Rex Mundi - sbarca al cinema il fumetto di Arvid Nelson ed Eric Johnson

rex mundi

Il fumetto Rex Mundi non ha spopolato in Italia, ma presto potrebbe “rinascere” grazie alla super notizia che vi sto per dare.

Su The Hollywood Reporter è stata annunciato che la Warner Bros ha in mente un progetto cinematografico legato proprio al fumetto edito da Dark Horse e che abbiamo potuto leggere qui da noi grazie a Free Books. La cosa più clamorosa è che potrebbe essere il mitico attore Johnny Deep a produrre il tutto attraverso la sua compagnia Infinitum Nihil. Già scelti gli sceneggiatori che trasformeranno in immagini in movimento la trama del fumetto di Arvid Nelson ed Eric Johnson: Brian Klugman e Lee Sternthal (già visti su Tron: Legacy). Per adesso è troppo presto per capire tutti i dettagli del progetto, quindi l'unico modo per prepararsi al film è quello di rivolgersi al fumettaro di fiducia ed ordinare il primo volume di Rex Mundi.

Ecco le caratteristiche del secondo volume edito da Free Book: numero pagine 192, legatura brussura cucita, formato 17 x 26 cm, tutto colore, € 14,90. Nella presentazione del secondo volume si fa accenno proprio al film ed a Johnny Deep: “Pergamene cifrate, dipinti da interpretare, morti rituali, misteriosi rapporti epistolari. Cifrando un indizio dopo l’altro, il dottor Saunière si trova sempre più invischiato in una cospirazione millenaria e percorre il pericoloso cammino alla scoperta di un segreto che minaccia di mettere a rischio la sua vita e il destino del mondo intero! In un Europa sospesa al medioevo, tra religione, arte, magia ed esoterismo, un giallo coinvolgente ed incalzante su uno dei misteri più appassionanti di tutti i tempi. Rex Mundi è stato osannato dalla critica statunitense ed ora diventerà la sceneggiatura per il prossimo lavoro cinematografico diretto ed interpretato da Johnny Depp (previsto per il 2009)”.

via | ScreenWeek

  • shares
  • Mail