R-15 - anime estivi 2011 prima impressione

Devo dire che nel campo ho visto molto di peggio: tutto sommato l'anime R-15 mi ha anche fatto sorridere. Protagonista è Takuto Akutagawa, un ragazzetto che ha un talento particolare: sa scrivere meravigliosi racconti pornografici. Fin dalle scuole medie ha palesato questa sua inclinazione, ovviamente attirandosi le antipatie di tutte le compagne di classe che lo additano come maniaco.

Fortunatamente le scuole superiori sono lievemente migliori: Takuto è stato infatti accettato in una esclusiva accademia per piccoli geni. La genialità spazia in vari settori: c'è l'eletto nella fisica, quello nella musica e, perchè no, anche quello nei racconti hard! Ma non è tutto: ovviamente il giovinetto si innamora della ragazzina più timida e innocente di tutta la scuola: peccato che, anche su di lei, non può fare a meno di avere pensieri non esattamente puri.

20 minuti di animazione scorrevoli, mi fa molto ridere il protagonista, un po' impedito, ma simpatico: ogni volta che guarda una fanciulla gli parte in testa un filmato a luci rosse e assume una espressione da vero maniaco. Fanciulle naturalmente stereotipate, d'altra parte, non mi aspettavo diversamente.

Sicuramente per gli amanti del genere: prevedibile ma non tra i peggiori mai visti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: