Spoiler capitolo 450 di Bleach

Spoiler capitolo 450 di Bleach

E concludiamo gli spoiler settimanali del Weekly Shonen Jump con il nuovo capitolo di Bleach! La storia "latita" ancora un po', ma presto dovrebbe ritornare nei "binari prestabiliti"...sempre che Tite Kubo non decida di allungare ulteriormente il brodo! Ovviamente ricordiamo a tutti i lettori che seguono la versione italiana del manga di non proseguire nella lettura mentre, se siete in pari con le uscite di WSJ, potete tranquillamente usufruire dei nostri spoiler.

Dopo il salto troverete il riassunto breve del capitolo 449 e le prime indiscrezioni sul capitolo 450.

Cosa è successo nel capitolo precedente:

Urahara, insieme ad Isshin e allo "shinigami misterioso", sta per svolgere quel rituale che cambierà il destino dei suoi figli e, a quanto pare, le cose vanno un po' a rilento. Urahara dice allo shinigami di avvicinarsi e mettere un po' del suo reiatsu in una giara e questo, con passo lento, si appresta a farlo...

Orihime, appena entrata nel videogame di Yukio insieme a Chad, viene salutata da Ginjou che le dice di andare a curare "quello li"...ovvero Ichigo! Il ragazzo sembra averle prese ed è quasi in fin di vita e Orihime, allarmata, corre subito dall'amico per prestargli tutte le cure del caso. Chad, invece, dice a Ginjou che andrà ad allenarsi in una stanza creata appositamente per lui da Yukio e, una volta richiusa la porta, scopriamo che anche questo è stato vittima della spada "fantasma" di Tsukishima (che lo ha colpito poco prima di andarsene dopo la battaglia con Ginjou/Ichigo)! Chad non sa proprio spiegarsi l'abilità dell'avversario e, toccandosi il petto, ricorda perfettamente d'esser stato "tagliato", ma a quanto pare non ci sono ferite nel suo corpo. Chad inizia così ad allenarsi, mentre Orihime cerca di curare Ichigo il più velocemente possibile. Ginjou spinge Ichigo a riprendere il combattimento e, a un cenno del ragazzo, l'uomo si lancia su di esso senza consultare Orihime. La ragazza è contrariata e, per proteggere sia lei che Ichigo, erige una delle sue barriere. Ginjou la taglia con facilità, ma quando questa si "sgretola" i pezzi tagliati esplodono in faccia all'uomo! La nuova tecnica di Orihime lascia senza parole Ichigo e la ragazza, sorridendogli, dice che ha passato tutto il tempo in cui l'amico non era in grado di combattere ad allenarsi insieme a Chad...

Orihime dice ad Ichigo che il giorno in cui sarebbe ritornato uno shinigami, lei e Chad lo avrebbero seguito ovunque e non gli sarebbero più stati d'intralcio e così, rincuorato dall'amica e completamente curato, il ragazzo riprende il suo combattimento con Ginjou...

Spoiler capitolo 450:

Ichigo ha ripreso a combattere contro Ginjou e, visto che il raggio della spada dell'uomo è molto ampio, Kurosaki ha pensato di accorciare le distanze cercando di effettuare attacchi mirati e veloci. Ma Ginjou ha capito tutto e, afferrato il centro della spada (che, nella lama, ha una specie di seconda impugnatura) con l'altra mano, riesce a respingere con altrettanta velocità gli attacchi di Ichigo...

Ginjou dice ad Ichigo che la seconda impugnatura della sua spada serve proprio a questo: avendo un raggio di azione molto ampio, i nemici tendono ad accorciare le distanze nella speranza di poter sfruttare l'ampiezza della sua arma come "deficit" per l'uomo, ma grazie alla seconda impugnatura i problemi di questo tipo vengono risolti con estrema facilità. E, mentre combatte, Ginjou pensa che Ichigo da il meglio di se quando ha qualcuno da proteggere e, cercando con lo sguardo Inoue, l'uomo afferma che è stata una buona idea quella di farla entrare nel videogame come "oggetto curativo"...

Intanto, dal nulla, sbuca anche Riruka che, con la sua solita arroganza, chiede ad Inoue perché è seduta a terra. La ragazza risponde dicendo che non ci sono sedie li quindi si è dovuta sedere "alla meglio" e così, spavalda e altezzosa come sempre, Riruka chiede a Yukio di far apparire delle sedie, un tavolo e la sua "merenda di bellezza"! Yukio, però, risponde di "no" e Riruka, arrabbiatissima, chiede al ragazzo il perché di questa sua "insubordinazione". Yukio risponde dicendo che "non gli va" e così, mentre Riruka inizia ad inveire contro l'amico, Inoue chiede al ragazzo se per favore può fargli apparire delle sedie. Yukio, sentendo la gentilezza di Inoue, fa apparire nel gioco tutto quello richiesto dalla ragazza scatenando, ovviamente, le ire di Riruka. Yukio, con uno sguardo un po' malizioso, dice a Riruka che può scambiare due chiacchiere con Inoue e cercare di imparare da lei le buone maniere...

Riruka, furiosa per la litigata con Yukio, inizia a mangiare le sue ciambelle, ma quando vede lo sguardo di Inoue "fisso" su quelle leccornie, la ragazza dice a Orihime che non può avere anche lei la merenda. Ma la bava alla bocca e gli occhi "lacrimevoli" di Inoue convincono Riruka che, impietosita, regala a Orihime una ciambella. La ragazza se la mangia in mezzo secondo e così, per riceverne altre, Inoue fa di nuovo delle facce buffe per "impietosire" Riruka che, ormai, è in balia della "dolcezza" di Orihime! Riruka, notando la golosità della ragazza, dice ad alta voce che in questi casi bisogna vedere le facce dei genitori per capire come sono i figli ed Orihime, continuando a mangiare, risponde dicendo che lei non ha mai visto i suoi genitori perché suo fratello l'ha portata via prima che questi potessero arrivare ad ucciderla! Riruka è un po' interdetta e, quasi automaticamente, dice allora che anche la "faccia" del fratello può servire per capire di che pasta è fatta la ragazza...ma Orihime risponde dicendo che il fratello è morto..

Riruka è sempre più interdetta e Orihime, che ha parlato di questi eventi così tristi con una faccia tutto sommato allegra, dice alla ragazza che lei viene mantenuta dalla zia che, per invogliarla a studiare, le manda più soldi se consegue dei buoni voti a scuola...per questo Inoue ha imparato a studiare bene! Riruka, annoiata, si alza di botto e dice ad Inoue che lei è pazza: come fa a parlare di questi argomenti con tanta leggerezza? Inoue, sorridendo, risponde dicendo che è stata salvata da Ichigo che, oltre ad intervenire in suo aiuto ogniqualvolta la ragazza è stata in pericolo, ha infuso in lei un coraggio e una forza che mai avrebbe avuto. Riruka dice di non aver ascoltato una parole di quello che ha detto Inoue e quest'ultima, dicendo che sono avanzate due ciambelle, dice alla ragazza di sedersi nuovamente con lei per finirle. Ma Riruka non le vuole ed Inoue, sorridendo, dice alla ragazza che è davvero "gentile"...

Intanto Ichigo, che sta ancora combattendo con Ginjou, riflette su alcune particolarità dell'avversario: rispetto ai nemici che ha affrontato in passato, Ginjou ha la stessa volontà di combattere di Gin...solo che, quest'ultimo, non era particolarmente interessato a battersi con lui e per questo ha svolto il combattimento in maniera molto approssimativa. E, anche rispetto a Tsukishima (che, secondo Ichigo, "traboccava" di istinto omicida), Ginjou pare davvero troppo "misterioso"...che sia il fatto che Ichigo non si fida ancora completamente dell'uomo?

Ginjou vede che Ichigo sta un po' "rallentando" i colpi e, per ravvivare il combattimento, l'uomo sferra un attacco misterioso che va a colpire gli occhi di Kurosaki, rendendolo momentaneamente cieco! Inoue si precipita ad aiutare l'amico, ma Ginjou la blocca con la sua spada dicendole che Ichigo deve ritornare ad "assaporare" le sensazioni che si provano sul campo di battaglia...questa, per Kurosaki, è la sua "rinascita"!

Spoiler capitolo 450 di Bleach
Spoiler capitolo 450 di Bleach
Spoiler capitolo 450 di Bleach
Spoiler capitolo 450 di Bleach
Spoiler capitolo 450 di Bleach
Spoiler capitolo 450 di Bleach
Spoiler capitolo 450 di Bleach
Spoiler capitolo 450 di Bleach
Spoiler capitolo 450 di Bleach
Spoiler capitolo 450 di Bleach
Spoiler capitolo 450 di Bleach

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: