Sondaggio - Quale fumetto consigliereste ad un non lettore abituale?

interrogativo

Quale fumetto consigliereste ad un non lettore abituale?

E' facile indicare lavori vari o capolavori a chi mastica pane e fumetto da anni. Tra “quasi esperti” ci si intende subito. Basta far parte di un gruppo per conoscere i gusti dei vari componenti e sparare loro consigli vincenti sulle nuove uscite, proprio quelle su cui non tutti si fiondano per mancanza di disponibilità o di fiducia. Per esempio, quest'anno, al mio migliore amico (lettore di manga, comics e spasimante di Conan il Barbaro e Nathan Never) ho rifilato il classico Thorgal – riproposto in un'edizione tutta nuova da Panini Comics – e lasciandolo a bocca aperta e desideroso di continuare questa splendida lettura. Allo stesso modo io sono stato trascinato da lui nell'universo fantascientifico di Nathan Never e devo ammettere che la maggior parte delle saghe lette sono soddisfacenti ed appassionati. Per esempio è iniziata benissimo la saga La Guerra dei Mondi e se vi siete persi il preludio provate a recuperarlo, poiché nel complesso sarà un racconto che sarà diluito per tantissimi mesi, assicurando spettacolarità ed una piacevole complessità.

Facendo un passo indietro, vi chiedo di rispondere alla domanda che introduce questo post: quale è il fumetto ideale per iniziare a leggere fumetti? Visto che è troppo vaga come questione provate ad indicarmi un fumetto da consigliare ad un adolescente, ad un trentenne e ad un cinquantenne. E' sempre il momento giusto per iniziare a leggere fumetti! Ecco i miei consigli:

Per un adolescente: One Piece/Dragon Ball/Invincible
Per un trentenne: 20th Century Boys/Watchmen/Thorgal
Per un cinquantenne: V for Vendetta/Magico Vento/Ken Parker

Foto | http://www.mce.k12tn.net/

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: