Gundam AGE : Bandai presenta la nuova serie animata e il primo trailer, ma non solo

Mobile Suit Gundam AGE, il nuovo misterioso progetto sull’inesauribile franchise Sunrise, annunciato da Bandai la scorsa settimana, è stato finalmente rivelato nei dettagli con tanto di trailer (lo vedete in alto): si tratta di una nuova serie animata in partenza sulle tv nipponiche TBS e MBS il prossimo ottobre e, com’è piuttosto evidente, strizza fortemente l'occhio a un pubblico giovanissimo.

Durante la conferenza di ieri, trasmessa live, in streaming sul sito di Bandai (la potete vedete sotto, dopo il salto), Sunrise, lo studio d’animazione che ha creato tutte le serie di Gundam, ha presentato il plot dell’anime e lo staff primario di produzione: la direzione è affidata a Susumu Yamaguchi, regista dei film di Kekoro e animatore in diverse serie precedenti del bianco mobile suit; la supervisione della storia è di Akihiro Hino, presidente della software house Level-5, famosa per i videogiochi di “Dark Cloud” e “Professor Layton”, il cui coinvolgimento presuppone lo sviluppo di nuovi videogame collegati alla ricca licenza; il character design è nelle mani di Michinori Chiba, che riprende il ruolo assunto in Mobile Suit Gundam 00 e Basilisk; Kanetake Ebikawa, Junya Ishigaki e Kenji Teraoka si occuperanno del mechanical design.

La storia di Gundam AGE si svolgerà nell'arco di un secolo coinvolgendo tre generazioni di piloti. Ambientato in uno degli universi alternativi di Gundam, l'anno A.G. 101 (sigla che sta per Advanced Generation), l’anime prende avvio diverse centinaia di anni dalla conquista spaziale dell'umanità, quando improvvisamente un misterioso nemico mette a ferro e fuoco la colonia terrestre di Angel. L’episodio è talmente devastante in termini di perdite umane da essere ricordato nella storia come “il giorno in cui l'Angelo cadde dal cielo”. Vari anni più tardi, la guerra si allarga alla pacifica colonia in cui vive il piccolo Furitto Asuno di sette anni. Dopo la morte della madre durante i bombardamenti alieni, Furitto riceve in consegna il "Dispositivo AGE", una memoria virtuale tramandata nella sua famiglia per generazioni. E' qui che sono contenuti i progetti di una macchina supertecnologica denominata “Gundam”. Nell'anno A.G 115, Furitto si trova alla base Arinsuton della Federazione Terrestre, nella colonia spaziale di Nora.

Dal giorno in cui ha ricevuto in eredità il dispositivo, il bambino, ora quattordicenne, ha continuato il progetto del Mobile Suit ideato dalla sua famiglia con la collaborazione degli ingegneri della base, sviluppando il programma “AGE System”, che permette alla stessa Unità in cui è installato di auto-evolvere. Quando la minaccia degli invasori giunge fino a Nora, Furitto si ritrova a combattere in prima linea a bordo del suo Gundam! Miccia vitale di tutto il progetto è, ovviamente, la creazione e la vendita di nuovi gunpla Bandai. Il colosso giapponese dell'intrattenimento ha rivelato che i plastic models basati sulla nuova serie saranno dotati di un microchip che permetterà di trasportare il gioco in una serie di cabinati da sala attraverso la scansione del modellino (vedere nella gallery). Ma le novità su Gundam non sono finite: un altro progetto sarà svelato il 25 giugno. Di cosa si tratterà questa volta? Continuate a seguirci!

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: