Pubblicato in Giappone il nuovo volume di Rumic Theater, raccolta di storie brevi della Takahashi

Rumic Theater volume 4E' in vendita dalla scorsa settimana in Giappone il quarto volume di Rumic Theater, serie di short stories nota in patria come Rumiko Takahashi – Gekijou.

Il volume, pubblicato a distanza di ben sei anni dal precedente, raccoglie sei nuove storie brevi disegnate a cadenza annuale dalla “principessa dei manga” a partire dal 2006 sul seinen magazine Big Comic Original di Shogakukan. Rumic Theater #4 contiene i one-shot: Positive Cooking, Jiken no Genba, Shiawase List, Unmei no Tori (Gli uccelli del destino), l’episodio che dà il titolo al volume, Toshigaimonai, e Rinka no nayami (Problemi con i vicini).

I precedenti tre volumi dell'antologia sono stati proposti anche in Italia da Star Comics nella collana Storie di Kappa con i titoli Rumic Theater, Rumic Short e Il bouquet rosso. Autrice di successi intramontabili come Lamù, Ranma ½ e Maison Ikkoku, Rumiko Takahashi lavora attualmente alla sua nuova serie regolare, Kyokai no Rinne, iniziata nel 2009 sul magazine Shonen Sunday dopo la conclusione di Inuyasha. Giunto in patria a 8 volumi, il manga è pubblicato anche in Italia dallo scorso aprile da Star Comics. Protagonista della storia è Sakura Mamiya, che da bambina scomparve misteriosamente nel bosco adiacente alla casa della nonna riapparendo in seguito senza un graffio ma con il potere di vedere i fantasmi. Da adolescente, il suo unico desiderio è quello di non aver più nulla a che fare con gli spiriti. Ma un giorno s’imbatte nel misterioso compagno di classe il cui banco è sempre stato vuoto fin dall’inizio dell’anno, Rinne Rokudo…

  • shares
  • Mail