Snack Time - John Doe n.10

john doe 10

Il fumetto: John Doe da un fumetto originale si è trasformato in un fumetto stranamente originale. Il decimo numero della nuova stagione è l'ennesima autoanalisi del personaggio.

Soggetto&Sceneggiatura: Per offrire una giusta conclusione alla grande saga di John Doe gli autori hanno deciso di smontarlo, analizzarlo ed anche abbatterlo. Il nuovo numero è sceneggiato da Lorenzo Bartoli, il quale affronta faccia a faccia il personaggio, scaraventandogli contro un pezzo forte: il Tribunale Vivente. La storia è di un dinamismo incontrollabile, dove le scene d'azione dominano pur non sovrastando i pensieri del protagonista, sempre lucidi e pronti ad elaborare idee utili a sopravvivere. La testata non ha più un eroe ed un antagonista principale. Tutti i soggetti si ritagliano i propri spazi conquistando le simpatie del lettore. John Doe ha finalmente capito chi c'è nei piani alti ed è pronto ad affrontare ogni insidia. Il meta-fumetto, nel nostro caso, va oltre ai limiti previsti, visto che gli autori sono chiamati a trascinare ogni propria energia e risorsa all'interno dell'opera, non solo per sfornare un buon prodotto, ma per combattere proprio con la loro creatura (spesso criticata, spesso osannata). E' un John Doe diverso da quello delle origini... è inutile desiderare un passo indietro da parte degli autori, visto che sono troppo concentrati ad agire sul campo di battaglia.

Disegni: Luca Genovese non è un disegnatore da John Doe, ma riesce a dare alla serie un'atmosfera tutta giocosa ed allegra. Ha uno stile ben definito e per questo le scene meno riuscite sono proprio quelle dove è presente un personaggio come il Tribunale Vivente, privo di forme morbide. Dinamismo e confusione caratterizzano questo albo fatto di mille ambientazioni contrastanti. Sfondi appena abbozzati e tavole poco profonde delineano un ring dove tutto può accadere. La cover di Davide De Cubellis è un tipico omaggio all'animazione giapponese; la colorazione è un po' scura per apprezzare un disegno atipico e divertente.

Commento finale: Una stagione che sembra tutta dedicata a svelarci “chi è davvero John Doe” e “come contrastarlo”. La fine si avvicina e potrebbe essere più elegante di queste botte tra giganti.

Voto: 6 + [Discontinuo]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: