Holy Terror - Frank Miller criticato duramente

Le prime impressioni su Holy Terror di Frank Miller non sono poi così positive.

Iniziamo con il ricordare che il progetto originale era stato scartato dalla Dc Comics, la quale all'inizio voleva farne una storia per un suo personaggio, intitolata Holy Terror, Batman. Miller puntava a narrare un ipotetico scontro tra Batman ed Al Qaeda, ma certi aspetti del suo soggetto non sono piaciuti affatto al grande editore che ha rifiutato di pubblicare il tutto. Per questo in Holy Terror non troverete Batman, ma un protagonista tutto nuovo. Legendary Comics, casa editrice legata alla casa di produzione cinematografica Legendary Pictures, ha ereditato l’opera e l'ha rilasciata proprio in questi giorni.

Tornando ai primi commenti che circolano nel web, non sono affatto positivi, anzi sono duri e vanno a puntare il dito contro certi aspetti di quest'opera. Wired lo considera uno dei fumetti più spaventosi, offensivi e vendicativi di tutti i tempi, accusando Miller per aver scritto una trama basata su un crudele senso di vendetta, giocando con un dramma nazionale come quello dell'Undici Settembre. Comics Alliance considera Holy Terror pura propaganda, un libro da dimenticare al più presto perché odioso, sconsiderato, semplicistico, brutto, un'opera vuota. Infine, ecco il commento di Ain’t It Cool News: "Sciatto, il lavoro arrogante di un bastardo arrogante." Sono sicuro che Holy Terror mi piacertà tantissimo!

via | Fumettologicamente

Vota l'articolo:
3.84 su 5.00 basato su 19 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO