Lucca Comics 2011 - è record con 155 mila visitatori

lucca

Lucca Comics and games 2011 ha battuto ogni record precedente.

All'incirca sono stati calcolati oltre 155 mila visitatori in cinque giorni di festival. Nella giornata di domenica le presenze sono state di circa 50.000, un numero impressionante, mai visto in un solo giorno. Ne approfitto, dunque per mostrarvi la foto qui a sinistra - scattata proprio domenica - dove impressiona la grande onda di persone che ha invaso la via principale che attraverso la mostra. Mi trovavo all'altezza del Palazzo Ducale e vi assicuro che non era affatto facile muoversi per le strade, per non parlare della situazione negli stand. Una situazione scomoda, ma che fa piacere a tutti coloro che ci tengono all'evento e che ogni anno si impegnano a farlo crescere, consolidando la sua grande fama internazionale. A proposito di eventi internazionali, gli organizzatori di Lucca Comics and Games, numeri alla mano, hanno comunicato reso ufficiale un altro aspetto rilevante: il festival, grazie a questi numeri, si "accredita quindi il terzo posto per importanza al mondo dopo il salone di Tokyo e Angulemme, superando ormai S. Diego. Il precedente record di presenze era stato segnato nel 2009 con 143.000 spettatori arrivati come sempre da tutta Europa." Insomma, non si scherza più: abbiamo gli occhi del mondo addosso e Lucca è diventata a tutti gli effetti la seconda capitale europea del fumetto!

In più, dai padiglioni di Lucca Games, è stato realizzato un piccolo sogno, ovvero quello di contribuire a dare una grande mano al reparto di Pediatria dell'Ospedale Campo di Marte. Attraverso la vendita all'asta di alcuni dipinti è stata raggiunta la cifra di € 10.315, consegnata tramite assegno direttamente al primario di Pediatria dott. Raffaele Domenici. Tutto ciò è stato possibile grazie all'impegno dell'associazione di volontariato Area Performance. che riunisce persone appassionate dei giochi di ruolo. Questo lato lato di Lucca Comics and Games è poco sponsorizzato, pertanto è giusto ricordare a noi stessi che le giornate dedicate alle nostre passioni possono essere anche giornate utili per fare qualcosa di grande.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 85 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: