La Cuba di Castro nelle matite di Reinhard Kleist

Scritto da: -

L’editore francese Casterman ha pubblicato il nuovo libro del disegnatore tedesco Reinhard Kleist, Castro. La storia è ambientata nella Cuba della rivoluzione castrista. Nel 1958, il giovane giornalista tedesco Karl Mertens intraprende un viaggio a Cuba - in cui governo filo-americano si trova a fronteggiare un esercito di guerriglieri - per scrivere sulla ribellione politica e militare in corso e dell’uomo che ne ha preso il comando, Fidel Castro. Presto, il giornalista è affascinato dal movimento rivoluzionario, al punto che ne diventerà uno dei testimoni chiave, ma forse è ancor più interessato alla personalità carismatica dell’uomo che guida la guerriglia cubana.

La storia personale di questo giovane giornalista a Cuba e la storia di Fidel Castro stesso si intrecciano in un ambizioso graphic novel in bianco e nero, che annoda insieme i fili della finzione e della biografia storica attraverso molti flashback, con una grande potenza evocativa.
La descrizione dell’isola e della sua capitale, L’Avana, risulta estremamente veritiera, nutrita com’è del viaggio compiuto dall’autore nel 2008. L’editore Black Velvet, che di Reinhard Kleist ha pubblicato Cash e Habana, ha già annunciato che porterà a breve anche questo volume nelle librerie italiane.

Vota l'articolo:
3.75 su 5.00 basato su 8 voti.