Handa-kun, in uscita lo spin off di Barakamon di Satsuki Yoshino

Sulla rivista Shonen Gangan sta per uscire Handa-kun, spin off del celebre shonen Barakamon di Satsuki Yoshino.

Barakamon

In mezzo a tanti fumetti che finiscono, ogni tanto fortunatamente ne arriva qualcuno che inizia. Sul numero di ottobre della rivista Gekkan Shonen Gangan è stato rivelato ufficialmente che sta per arrivare un nuovo spin off dello shonen Barakamon di Satsuki Yoshino. Il titolo di questo spin off sarà Handa-kun e dovrebbe fare il suo debutto ufficiale sempre sulla medesima rivista, nel numero di novembre però.

Ovviamente troveremo ancora Satsuki Yoshino sia come scrittore che come disegnatore e dai pochi dettagli della trama finora rivelati, in pratica leggeremo delle avventure di Handa quando aveva solamente 17 anni. Non appena avremo ulteriori informazioni in merito, ve le forniremo.

Storia di Barakamon

Handa-kun non esisterebbe però senza Barakamon. Si tratta di uno shonen di genere comedy/vita di tutti i giorni scritto e disegnato da Satsuki Yoshino: la sua serializzazione è iniziata nel 2009 sulla rivista Gangan Powered e poi Gangan Online di Square Enix, dove è attualmente pubblicato. Al momento siamo arrivati a sette tankobon, il prossimo capitolo è previsto per il 18 settembre, mentre l'ottavo volume dovrebbe uscire il 22 settembre 2013. E a quanto si dice avrà diritto ad un'edizione limitata con tanto di figurina del Sensei.

La trama

La trama di Barakamon di Satsuki Yoshino racconta la storia di Handa Seishu, un ragazzo bello, arrogante e alquanto egocentrico costretto a vivere su un'isola quanto mai remota per continuare a fare il suo lavoro (esperto di scrittura giapponese): lo scopo attuale della sua vita è scoprire perché mai un famoso curatore di un museo ha severamente criticato la sua calligrafia, definendola "rigida e blanda".

Handa è un ragazzo di città, ce lo ha scritto nel DNA e si ritrova abbastanza infastidito dai suoi nuovi vicini, assai strambi, così come strane sono le loro abitudini: viaggiano su trattori come se fossero automobili, i visitatori indesiderati entrano senza bussare oppure non usano le porte, i bambini fastidiosi dei vicini usano la sua casa come se fosse la loro base d'azione... purtroppo le lamentele di Handa aumentano di minuto in minuto.

Riuscirà un ragazzo di città un po' snob ad abituarsi alla vita genuina di un'isola sperduta? Una commedia pazza che vi farà rotolare dalle risate.

Via | Manga-News.com

  • shares
  • Mail