Maou ga Yachin o Haratte Kurenai, dubbi sull'adattamento anime

Ci sarà o no l'adattamento anime dello shonen Maou ga Yachin o Haratte Kurenai, noto anche come The King of Darkness Doesn't Pay the Rent? Il dubbio permane.

Maou ga Yachin o Haratte Kurenai

Ogni tanto capita anche una situazione simile. Di solito vengono annunciati adattamenti anime, slittamenti, interruzioni, però le notizie sono sempre abbastanza certe. L'incertezza invece dilaga paurosamente intorno all'adattamento anime dello shonen dal titolo Maou ga Yachin o Haratte Kurenai o The King of Darkness Doesn't Pay the Rent, scritto dal mangaka Hiro Itou e disegnato Seri Minase. Ancora non si capisce bene se l'anime ci sarà o meno.

Rumors parlavano di un suo possibile adattamento anime, però nessuno si sbilancia troppo, a parte il regista di anime Tatsuya Nagamine (noto per One Piece Film Z, Heartcatch Precure! e Beet the Vandel Buster). Sulla banda che avvolge la sovraccoperta del sesto volume delle light novel di Maou ga Yachin o Haratte Kurenai, disegnate da Sakana, ha pensato bene di scrivere ciò che lui pensa, ovvero che vorrebbe occuparsi dell'adattamento anime in questione e che darebbe tutto sé stesso per dirigere questo prodotto e che di sicuro non tornerebbe indietro.

Questo potrebbe far pensare all'imminente annuncio dell'adattamento anime, ma non è così. Questo perché sulla banda si parla solo del desiderio di Nagamine, ma non viene né smentito né confermato l'adattamento. Non ci resta che attendere e vedere se il desiderio di Nagamine verrà realizzato. Anche se qualcuno sostiene che simili voci potrebbero confermare l'arrivo dell'anime, solo che per motivi di copyright finché non verrà dato l'annuncio ufficiale, non ci si può sbilanciare troppo.

Storia della serializzazione

Dunque, Maou ga Yachin o Haratte Kurenai nasce come una serie di light novel scritta da Hiro Itou e disegnate da Sakana. Successivamente, la serie ha ottenuto un adattamento manga, sempre scritto da Hiro Itou (che trovate anche con la dizione Hiro Ito), ma disegnate questa volta da Seri Minase. Trattasi di uno shonen che è stato tradotto in inglese con l'improbabile titolo di The King of Darkness Doesn't Pay the Rent, scelta fra l'altro parecchio criticata dai lettori. Per quanto riguarda il manga, è stato pubblicato solamente un tankobon nel 2012 per Age Premium di Fujimi Shobo.

Via | AnimeNewsNetwork

  • shares
  • Mail