Anime gratis da Dynit e Yamato Video tramite nuovi canali

I due principali editori italiani di anime hanno inaugurato nel giro di pochi giorni due nuovi modi di fruire animazione giapponese in maniera gratuita.



Con questa crisi bene venga la possibilità offerta sia da Dynit che da Yamato Video di poter vedere anime gratis grazie all’apertura di nuovi canali multimediali che permetteranno ai fan di visionare le serie proposte e poi, se sono di loro gradimento, potranno ritrovarle in vendita nelle librerie e videoteche ad una qualità video migliore e con tanti extra in più.

A distanza di nemmeno dieci giorni i due “storici rivali” hanno comunicato questi nuovi progetti che non possono che rendere felici i fan italiani dell’animazione giapponese di tutte le età, visto che l’offerta prevede sia grandi classici del passato che le ultime novità dal Giappone, contando ovviamente i successi di pubblico più recenti.

Dynit in TV

Dal 23 settembre tra i canali presenti sul digitale terrestre fa capolino uno nuovo, di nome Ka-boom dedicato alla programmazione esclusiva di cartoni animati.

L'editore di Ka-Boom è una joint venture tra Filmedia e Dynit e ha una programmazione che va dalle 7:00 del mattino all'1:00 di notte, dividendosi in varie fasce (denominate Baby Time, Kids Time, Teen Time, Teen + Time, Anime Time e Movie Time) che avranno una programmazione adatta a vari tipi di pubblico. I nomi sono abbastanza intuitivi ma si va dal Baby Time per i bambini piccoli all'Anime Time per quelli più adulti.

Ogni fascia di programmazione avrà un colore che la evidenzierà immediatamente.

Gli anime che verranno trasmessi saranno tutti della libreria Dynit (e purtroppo nessun inedito ancora) e stando ai vari comunicati verranno messe in onda serie come: Guru Guru - Il girotondo della magia, Hello Kitty, Super Doll Rika-chan, Gear Fighter Dendoh, Gundam Wing, Nana, GTO - Great Teacher Onizuka, Daitarn 3, Code Geass, Gurren Lagann e Saiyuki.

Guardando bene il trailer, però, si scoprono altre serie non annunciate ma che magari verranno trasmesse successivamente come: Le situazioni di Lui e Lei, Gintama, Inuyasha e Mobile Suit Gundam.

I cartoni sono tutti doppiati in italiano e il canale sarà visibile sul canale 139 del digitale terrestre (MUX TivuItalia precisano gli esperti).

Yamato su Youtube

Il canale optato da Yamato Video è invece quello della rete, in particolare quello dei contenuti video per eccellenza: Youtube.

Dal 16 settembre scorso, infatti, è operativo il canale Youtube Yamato Animation dove vengono pubblicati liberamente anime della libreria Yamato Video. A differenza della tv in questa programmazione oltre a anime doppiati in italiano ci saranno anche serie sottotitolate in attesa che la Yamato Video ne completi il doppiaggio e le metta in commercio (anche se poi non sarà detto che la serie in versione doppiata andrà a sostituire nella programmazione quella sottotitolata).

In questo momento sono state pubblicate serie come: Fiocchi di cotone per Jeanie, Carletto il principe dei mostri, Highschool of the Dead, Capeta, Cicala d'inverno, Caro fratello, Mazinger Edition Z, Patlabor, Ken il guerriero - La Leggenda di Raoul, Fatal Fury: La leggenda del lupo famelico, Tokyo Magnitude 8.0, L'irresponsabile capitano Tylor.

Per tutta l'estate Yamato Video ha però realizzato una campagna virale su Facebook dove annunciava con una sorta di mistero alcuni titoli. Alla fine di questa campagna s'è scoperto che questi erano destinati a essere trasmessi sul neonato canale Youtube.

Tra i più interessanti ci sono: Saint Seiya - Lost Canvas, Shin Kotetsu Jeeg, Shin Getter Robot The last day, La Principessa Zaffiro, Mazinkaiser contro il Generale Nero e Sengoku Basara.

Gli altri canali che trasmettono anime


In questo modo aumentano le possibilità di fruire della visione in maniera gratuita di anime (non violando la legge, naturalmente). I due canali suddetti vanno a fare compagnia a Rai 4, il popolare canale RAI del digitale terrestre, a Popcorn-tv, la web television che sta trasmettendo anime sottotitolati quasi in contemporanea con il Giappone (simulcast) e il canale satellitare Man-ga che, anche se fa parte dei canali a pagamento di SKY, è compreso nel pacchetto base.

Il canale Man-ga tra l'altro è realizzato in collaborazione con Yamato Video e Popcorn TV con Dynit. Ora entrambe hanno un canale web e uno televisivo. Bello per noi appassionati quando le cose vanno così, eh?

  • shares
  • +1
  • Mail