Rw-Lion - Un errore non troppo Invisibles

Scritto da: -

morrison

Su e giù dalle fumetterie, un moto perpetuo che non si ferma nemmeno quando si è convinti di aver comprato tutto il possibile o il desiderabile.

Talvolta spuntano errori grossolani, errori di stampa o di lettering, e l’unico modo per avere un prodotto decente da conservare nella propria libreria è incrociare le dita, sperando che la casa editrice di turno si attivi per rimediare a tale mancanza. Accade sempre più spesso, troppo spesso, di ritrovarsi fra le mani una copia fallata, proveniente da un’intera tiratura fallata e che costringe l’editore ad uno sforzo quasi disumano per riappacificarsi con i propri utenti, andando a perdere gran parte dei guadagni per qualcosa di evitabile. Un caso recente di errore di stampa è legato alla neonata Lion Comics (etichetta Rw), la quale ha comunicato ai suoi lettori ed alle fumetterie che è stato riscontrato un errore di taglio tipografico in alcune copie del volume The Invisibles n.4 Inferno in America. In questo caso ha vino il buon senso e l’editore ha provveduto a ristampare il volume per provvedere alla sostituzione.

Una piccola macchia in questa operazione: la nuova versione riporta ben visibile la dicitura “PRIMA RISTAMPA”. Questo vuol dire che gli sfortunati possessori delle copie fallate dovranno sopportare l’errore e rinunciare alla ristampa pur di avere una collezione “inedita” (che non sia etichettata come prima ristampa). Decisione ardua per i più pignoli, i quali avranno sempre la possibilità di acquistare l’albo corretto senza ricorrere al vantaggio della sostituzione. Il comunicato, dopotutto, precisa che “tutti coloro che desiderano sostituire la loro copia avranno la possibilità di farlo inoltrando relativa domanda al proprio distributore.” In commercio ci saranno entrambe le edizioni, quindi riflettete bene prima di ritrovarvi fra le mani una collezione con dentro un intruso pronto, ogni volta che lo prenderete in mano, ad urlarvi in faccia: “Sono una prima ristampa!”. Quanto detto vale per i collezionisti pignoli. Per tutti gli altri il consiglio è ben diverso: godetevi in silenzio questo capolavoro di quel geniaccio di Grant Morrison! Per leggere alcuni commenti celebri all’opera cliccate continua.

“Il bello dei fumetti è che spuntano sempre giovani talenti che fanno saltare regolarmente tutto in aria per ricordare alle nuove generazioni di lettori che non bisogna mai sottostimare la profondità della letteratura trash. Lo scrittore scozzese Grant Morrison è l´ultimo di tali anarchici…
“The Invisibles tratta della guerra senza tempo tra le forze della liberazione psichica e la loro controparte oscura, schifosi insettoidi agenti del controllo e della repressione… In breve, il mondo che ci circonda.” —Spin
“Indispensabile.” —Select
“The Invisibles è qualcosa di raro…un fumetto intelligente, angosciante ed eccitante. Grant Morrison è il signore dei fumetti intelligenti.” —Time Out
“È il passo successivo nell´evoluzione di cosa voglio fare con il fumetto come mezzo espressivo.” —Grant Morrison
“Chi potrebbe mai chiedere di più?” —Cleveland Plain-Dealer

Vota l'articolo:
3.33 su 5.00 basato su 3 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Rw-Lion - Un errore non troppo Invisibles

    Posted by: alvaro 46

    "In questo caso ha vino il buon senso…" scrivere vino al posto di vinto era VOLUTO oppure è un errore di lettering.. devo dire che ,come ho ribadito alla LION direttamente e su altri siti la vergogna sta nel fatto che quando si sceglie di proseguire un opera iniziata da un altro editore si dovrebbe avere l'accortezza di creare un prodotto che differisca il meno possibile dalla precedente edizione. una cosa che alla LION hanno bellamente ignorato facendo pagare ancora una volta ai lettori il prezzo di questa cosa. si potrebbe dire che sono dettagli … ma su un volume di 30 euro come Swamp Thing io dico dettagli ' ste due balls. la lista si allunga ogni mese ed è veramente triste perchè sarebbe stato un segnale forte di discontinuità con il passato creare qualcosa di gradevole alla vista pur nel cambio nelle costolette del marchio dell' editore ed invece abbiamo una grafica diversa e le dimensioni 1-2 mm di differenza di altezza!! sfortunatamente ho già ordinato The Sandman e non posso lasciarlo al fumettaro ma credetemi è la prima cosa che ho pensato. poi sulla carta e le edizioni si può discutere ma per le serie già iniziate l'imperativo era concluderle nell'assoluta continuità con le scelte dell' editore precedente. a conclusione quindi non è sicuramente la scritta PRIMA RISTAMPA che svilisce il volumetto ma è il confronto con quello del precedente o addirittura con il volume analogo della Magic Press : una vergogna!!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Rw-Lion - Un errore non troppo Invisibles

    Posted by: qeewtbdbc

    Per non parlare dei prezzi alti e la carta velina (hanno già detto che cambierà, in pratica è come dire: "Hey ragazzi, ora vi diamo un prodotto scarso ma poi miglioriamo")… Sorvolando sul snobbare un mega-evento come FlashPoint pubblicandolo pochissimo e male. Tacendo sui bislacchi piani/accorpamenti post new 52. Ignorando gli articoli insulsi e fatti da gente non troppo competente. Evitando di parlare dei frequenti errori di lettering. … Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Rw-Lion - Un errore non troppo Invisibles

    Posted by: alvaro 46

    non citavo queste cose perchè avevo paura di finire fuori tema e sembrare troppo irritato per risultare obbiettivo e credibile ma quoto in pieno le osservazioni che non sono sparate .. io frequento alla vecchia maniera le fumetterie e tanti pensano le stesse cose… sarà che i lettori DC sono sofisticati tanto quanto l'universo che li appassiona ma credo che un editore senza compratori sia pari ai compratori senza i loro fumetti preferiti tranne che nel 2 ndo caso chi sa l'inglese può comprarli con 0 errori di traduzione (AHAHAH) spesso con ottime edizioni e risparmiando non poco specie su internet! anche io non capisco : di solito si inizia bene anche per attrarre maggiori clienti ..non il contrario dicendo che sicuramente migliorerà ( classico atteggiamento dell'Italiano Medio..) sembra che abbiano ritardato l'uscita del volume di Sandman .. che abbiano fatto ammenda? la speranza è l'ultima a morire per loro fortuna! Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Comicsblog.it fa parte del Canale Blogo Lifestyle ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.