Il volo del Corvo di Gibrat, Alessandro Editore rilascia il cofanetto

Alessandro Editore ha annunciato la pubblicazione del cofanetto contenente l'opera Il volo del Corvo di Gibrat.

graphic novel 2013

Cosa ci fa una donna, dall'aspetto delicatissimo, sul tetto di un palazzo di un'antica Parigi?

L'amore al tempo della guerra

Per capire il perché della domanda è importante osservare la copertina dell'opera Il volo del Corvo, realizzata da Gibrat Jean Pierre e pubblicata in Italia da Alessandro Editore. L'immagine della ragazza sul tetto non lascia intendere nulla di positivo. Alessandro Editore ha annunciato la pubblicazione del cofanetto, contenente due numeri de Il volo del Corvo, venduto al prezzo di € 29,99 e caratterizzato dai seguenti dettagli tecnici: ISBN: 9788882853365; Formato 23.5x31x25; pagine 112 a colori; cartonato.

Parigi è la città che accoglie la storia di Gibrat, un racconto ambientato nel giugno 1944, quando la città francese era sotto l'occupazione del nemico. La ragazza che spicca in copertina è Jeanne, giovane appartenente alla Resistenza e denunciata da una lettera anonima. Viste le sue attività sovversive, viene arrestata dalla polizia nello stesso giorno in cui lo è anche François, un ladro senza scrupoli, pronto a tutto e dall'atteggiamento cinico. I due, approfittandone di un allarme aereo riescono a scappare dai tetti e vivono varie avventure. La loro sorte appare segnata nel bene e nel male fino al finale inatteso. Sono due personaggi completamente diversi, soggetti distanti tra loro, ma la storia d'amore è forte e appassionante.

Gibrat e l'arte del sentimento

Gibrat ha creato un racconto appassionante, con ottimi dialoghi e, soprattutto, personaggi veri, umani fino in fondo. I disegni e colori sontuosi aggiungono qualità ad un prodotto destinato a conquistare il cuore dei lettori più sensibili.

Il Volo del Corvo di Gibrat è un progetto che risveglia i sentimenti del lettore, in particolare di colui che si è arresto alle difficoltà della vita. La libertà è dietro la porta e può essere identificata con la parola Amore. Non è vero che amare fa diventare deboli, anzi è una forza aggiuntiva che ti porta alla conquista del cielo.

  • shares
  • +1
  • Mail