Notturno, l'esordio strepitoso di Salvador Sanz

Opera prima di Salvador Sanz, uno dei talenti più promettenti del nuovo fumetto argentino, questo Notturno è un affascinante viaggio nei territori del mito e del racconto magico. Il graphic novel viene portato nelle librerie dalle edizioni Comma 22. La storia è quella di un incantesimo infernale: un misterioso mago getta sui due protagonisti, Lucia e Lucio, una maledizione che li costringerà a trasformarsi ogni notte in mostruosi uccelli rapaci. Una fiaba di metamorfosi sospese tra il fascino dell'esotico e il magnetismo perturbante dell'orrore. L'arte di Salvador Sanz si distingue per un notevole virtuosismo grafico unito a una capacità affabulatoria senza pari, che fanno di questo autore uno degli astri nascenti del fumetto americano. Vale la pena di conoscerlo più da vicino:

Salvador Sanz è nato a Buenos Aires nel 1975. Ha pubblicato i suoi primi lavori sulla rivista franco-argentina Ex Abrupto, e poi nell'antologia di autori Sudamerika. Nel 2005 ha disegnato la serie Angela Della Morte per la rivista Bastion Unlimited. Ha anche diretto due cortometraggi: El Inivisor e Gorgonas, quest'ultimo vincitore del premio miglior corto animato al Comicon di San Diego 2005, USA. Nel 2006, ha pubblicato Legion, che in seguito sbarca sul mercato statunitense attraverso la IDW Publishing. Nel 2007 ha pubblicato Desfigurato. Attualmente coniuga la sua attività di fumettista con la realizzazione di storyboard per il cinema e la pubblicità, oltre al lavoro di insegnante nei corsi di fumetto.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO