Snack Time - Nathan Never #250

Lo strillo in copertina "Un 250 che vale come un n° 1" in questo periodo in cui sta spopolando il reboot delle storie della DC Comics potrebbe far pensare a una ripartenza delle avventure dell'Agente Alfa, visto anche che la continuity iniziava a diventare piena di eventi. Invece come già ampiamente detto si tratta di uno starting point per Nathan Never (restando nel paragone con i comics).

Potremmo definirlo una sorta di Batman Year One dato che ripropone un'avventura ambientata nel passato che chiarisce alcuni eventi nelle storie presenti, evidenziando fatti che i lettori hanno scoperto nei 249 numeri precedenti della saga. Ciò non significa che le avventure di Nathan Never tornino alle origini, ma è un semplice flashback nell'ambito della conclusione della saga della guerra contro Marte che vedeva la scomparsa di Sigmund Baginov.

Ovviamente, questo è un espediente narrativo per permettere ai nuovi lettori di Nathan Never di iniziare a leggere il fumetto Bonelli capendoci qualcosa. Una sorta di nuovo numero uno. La cosa simpatica è che riprende molto l'originale di oltre vent'anni fa (come passa il tempo) sia nella copertina che negli eventi: la collezione di libri antichi, Skotos, il cane Ubiq. Per chi è lettore abituale è una sorta di piacevole tuffo nel passato. C'è da segnalare il nuovo restyle grafico di Legs Weaver che la rende molto più simile a quella della serie di fumetti a lei dedicata e molto più sexy e scollacciata. Personalmente la preferivo prima.

immagini tratte da Natahn NEver 250
immagini tratte da Natahn NEver 250
immagini tratte da Natahn NEver 250
immagini tratte da Natahn NEver 250

immagini tratte da Natahn NEver 250
immagini tratte da Natahn NEver 250

Vota l'articolo:
3.81 su 5.00 basato su 16 voti.  

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO