Onii-chan Control, sta per finire il seinen di Yuna Kagesaki

Il quinto tankobon del seinen Onii-chan Control, scritto e disegnato da Yuna Kagesaki (Chibi Vampire), sarà anche l'ultimo.

Onii-chan Control

Sul quarto volume del seinen Onii-chan Control di Yuna Kagesaki (mangaka famosa per Chibi Vampire) è stato annunciato che il quinto tankobon della serie sarà anche l'ultimo. Il quarto volume è uscito da pochissimo, quindi ci vorrà ancora un pochino di tempo prima di raggruppare tutti i capitoli necessari per il quinto, di cui rimane ancora sconosciuta la data di uscita.

Storia della serializzazione

Onii-chan Control è un seinen romantico di genere ecchi destinato decisamente ad un pubblico più maturo, scritto e disegnato da Yuna Kagesaki. La serie aveva cominciato la sua pubblicazione nel 2009 sulla rivista Comic High! di Futabasha e nel 2010 si era trasferita per cause di forze maggiori sul magazine Comic Sumomo, sempre dell'editore Futabasha. In seguito, tanto per movimentare ancora un po' questa ballerina vicenda editoriale, il seinen era tornato ad essere pubblicato sulla rivista originaria, ovvero Comic High!, per il semplice fatto che il magazine Comic Sumomo nel febbraio 2013 era stato chiuso, fine delle pubblicazioni e arrivederci.

Onii-chan Control è una serie nota anche con altri titoli, lo potete trovare con il nome di Big Brother Control, Oniichan Control, Onii-chan★Control e Oniichan★Control.

La trama

La trama di Onii-chan Control di Yuna Kagesaki segue le vicende di Tsuyoshi e della sorellina Noa. I due provano un inopportuno e eccessivo affetto l'uno per l'altra ed ecco che il ragazzo, nel tentativo di sfuggire a questi sentimenti proibiti, decide di trasferirsi dalla sua città natale per andare a Tokyo, dove potrà frequentare l'Università di Myouzen e sfuggire a questo complesso della sorella.

Passano tre anni e Noa si presenta di fronte a Tsuyoshi informandolo che sta preparando anche lei l'esame di ammissione per l'Università di Myouzen e gli dice che se riuscirà a passarlo, si trasferità lì. Il fatto è che anche Noa soffre di un analogo complesso del fratello e Tsuyoshi faticherà parecchio a trattenere i suoi impulsi e a nasconderle i suoi veri sentimenti, anche perché Noa cercherà di contrastarlo in tutti i modi e di traviare i suoi buoni propositi.

Via | AnimeNewsNetwork

Foto | Mangareader

  • shares
  • Mail