Naruto, spoiler capitolo 651

Capitolo importantissimo questo 651 di Naruto, dove Masashi Kishimoto da una veloce ed improvvisa sterzata all'andamento generale del suo manga! Cosa succederà dopo questo colpo di scena finale?

Noi, come sempre, ricordiamo a tutti i lettori italiani di non proseguire nella lettura mentre, se seguite la serializzazione giapponese di Naruto, potete tranquillamente usufruire delle nostre anticipazioni.

Dopo il salto troverete il link di rimando al capitolo 650 e le prime indiscrezioni (confermate e con immagini) del capitolo 651.

Riassunto e spoiler del capitolo 650 (link)

Spoiler capitolo 651

Il Susanoo di Sasuke e il manto della Volpe a Nove Code di Naruto sembrano fondersi in una sola entità e l'Uchiha, davanti allo stupore dell'amico ritrovato, risponde dicendo che quello che il ragazzo sta creando altro non è che una cosa molto simile a quella usata da Madara in passato. Anche Hashirama sembra riconosce la forma di questo Susanoo che, prese le fattezze di una bestia a quattro zampe, stringe la tre mani una specie di spada composta da puro chakra naturale! La cosa non spaventa Obito mentre Kakashi, che sembra in qualche modo connesso alle emozioni e al corpo dell'ex-compagno, riesce a vedere quello che Naruto e Sasuke stanno combinando dagli occhi dell'Uchiha...

Obito crea una specie di spada nera con il suo chakra e, rivolgendosi a Naruto e Sasuke, dice ai ragazzi che stanno solo posticipando l'inevitabile. Invitandoli a guardare in alto, Obito mostra loro la Luna, dicendo che il mondo dei sogni è ormai pronto e che tutto quello che aveva pronosticato sta per accadere: il "sogno illuminato" della Luna colmerà "il vuoto" che domina questo mondo, e niente e nessuno potrà più fermarlo adesso! Mentre Kakashi ricorda le ultime parole che ha scambiato con Obito nella dimensione del Kamui, l'Uchiha dice a Naruto e Sasuke che la spada che ha appena creato altro non è che Nunobuku, la lama divina che l'Eremita dei Sei Sentieri ha usato per forgiare il mondo! Obito sente l'enorme potere della lama e, sicuro della sua vittoria, l'Uchiha condanna questo mondo alla distruzione, dicendo ai due shinobi che ormai non c'è più nulla che possono fare per fermarlo. Quello che Obito non ha messo in calcolo è che Naruto ha già un piano per fermarlo...

Attirati da qualcosa che li sta chiamando, gli amici di Naruto guardano tutti insieme in direzione dell'enorme Susanoo "Kyubizzato". Naruto dice a Sasuke che avranno una sola possibilità di colpire il nemico, quindi devono assolutamente sfruttare l'istante in cui riusciranno a far breccia tra le difese di Obito. Detto questo, in ognuna delle nove code del Susanoo "Kyubizzato" spunta un piccolo Rasengan e gli amici di Naruto, capito che è quello il segnale che lo shinobi gli stava lanciando, si fiondano tutti insieme in direzione dell'enorme creatura. Shikamaru, Tenten, Kiba, Rock Lee, Sai, Ino, Choji, Shino e Hinata prendono posizione in ognuna delle code del Susanoo "Kyubizzato", mentre in sottofondo qualcuno (presumibilmente Kakashi) dice che un'idiota (Naruto) riesce a dare il meglio di se nelle situazioni più difficili, e che i veri amici accorrono sempre in aiuto di quella persona che riesce a colmare il vuoto che ognuno di loro ha nel cuore. Appena i ragazzi entrano in ognuna delle code, vengono subito investiti del chakra di Naruto, che dona loro un impermeabile/veste uguale a quello dello shinobi che, tramite un collegamento mentale, spiega agli amici che devono usare i Rasengan che ha preparato per loro. Il piano è semplice: gli amici di Naruto dovranno usare i Rasengan per colpire lo scudo che protegge Obito, in modo da creare una piccola breccia nell'apparente e solidissima difesa del nemico. I ragazzi accettano il compito che Naruto ha riservato per loro e, coadiuvati da Sakura e Tsunade (che stanno continuando a curare tutti tramite Katsuyu), i nove shinobi prendono i rispettivi Rasengan e si scagliano come un sol uomo verso lo scudo di Obito...

I ragazzi sono riusciti a creare una microbreccia nello scudo e, sicuri che è questa l'occasione giusta per attaccare, Naruto e Sasuke comandano al Susanoo "Kyubizzato" di affondare la spada in quel punto preciso della barriera. Obito se ne accorge e prova a usare la Nunobuku per contrastare l'affondo di Naruto e Sasuke, ma avviene qualcosa di davvero singolare...

Nel bel mezzo della battaglia, Obito immagina alcune scene di come sarebbe stata la sua vita se non avesse seguito le trame di Madara: l'Uchiha si vede in lacrime davanti alla tomba di Rin, immaginando di far parte di una squadra di shinobi preparatissimi e, in conclusione, guarda il monte dove sono immortalati i volti degli Hokage riconoscendo la scultura a lui dedicata. Obito si chiede come mai sta vedendo queste immagini proprio ora, ma ormai è troppo tardi: la spada del Susanoo "Kyubizzato" ha distrutto la Nunobuku e così, senza difese, Obito viene trapassato dall'affondo operato da Naruto e Sasuke, che riescono finalmente a colpire il nemico!

Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto
Spoiler capitolo 651 di Naruto

via | Mangahelpers

  • shares
  • Mail