Wilson Vieira, su Dime Web La Storia del West secondo il disegnatore del Piccolo Ranger

Wilson Vieira, disegnatore noto per aver lavorato sul Piccolo Ranger, sta producendo alcuni saggi sulla La Storia del West per Dime Web.

fumetti brasile vieira

Il disegnatore Wilson Vieira è un grande appassionato di western.

Grazie ad una serie di saggi, che sta rilasciando sulla rivista online Dime Web, possiamo apprezzare il suo grande bagaglio storico e culturale basato su un genere che da sempre emoziona i lettori di fumetti. La Storia del West raccontata da Vieira ha un sapore "casareccio", poiché ogni singola vicenda viene da lui ricondotta ad alcune note produzioni fumettistiche (cliccate qui per accedere a tutti i suoi saggi).

La storia attraverso i fumetti

Fino ad oggi ha trattato i seguenti argomenti: Buffalo Bill, La corsa all'oro, La schiavitù, Jesse James e Gli Indiani. Ogni singolo tema è stato approfondito attraverso citazioni fumettistiche e letterarie, come quella del Tex n. 521 - I cacciatori di bisonti (aprile 2004, copertina di Villa), mitica storia che parla di indiani, così come Magico Vento n. 91 - La carica dei bisonti (gennaio 2005, copertina di Mastantuono) e tante altre...

Non solo fucili e indiani

Wilson Vieira, che è stato anche disegnatore del Piccolo Ranger, è nato a Sao Paolo (Brasile) il 28 agosto 1949. Negli anni settanta, entrando a far parte dello Staff di IF di Gianni Bono, ha mosso i suoi primi passi da professionista, realizzando alcuni episodi per le serie Il Monello e La Furia del West. Crescendo è riuscito a farsi conoscere anche su altre serie molto note in Italia, disegnando storie per testate come Diabolik, il già citato Il Piccolo Ranger (suoi i numeri 206 e 207), Tarzan. Suo anche l'episodio L'Uomo Ragno: Octopus sfida L'Uomo Ragno!

Wilson Vieira (qui per il suo blog ufficiale) ama il western e lo ha studiato anche attraverso la Nona Arte italiana, a tal punto da aver perso la testa per un fumetto in particolare: Ken Parker. I lettori brasiliani, appassionati di fumetti made in Italy, hanno potuto conoscere la splendida serie di Berardi e Milazzo proprio grazie al disegnatore di Sao Paulo che ha curato la traduzione delle avventure di Lungo Fucile!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 138 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO