USA - Archie Comics: malattie e violenza nel numero #22 di Life With Archie

Scritto da: -

Life With Archie #22 Cover

Grandi emozioni per i fan americani di Archie che, nel numero #22 di Life with Archie, scopriranno due cose molto gravi: Kevin Keller (primo personaggio gay inserito nella serie) se la dovrà vedere con una tragedia personale che potrebbe avere risvolti molto importanti nella sua vita mentre, travolta dalla scoperta d’avere un tumore al seno, la rossa Cheryl Blossom dovrà parlare del suo problema agli amici di Riverdale!

Come avete letto, agosto sarà un mese molto “caldo” per i fan di Archie che, pian pianino, stanno scoprendo che i loro personaggi preferiti sono molto più “reali” che mai e le storie, di mese in mese, stanno diventando sempre più palpitanti e, soprattutto, tragiche. Il motivo di questo cambiamento è da ricercare nelle parole di Jon Goldwater, co-CEO della Archie Comics, che parlando dei tragici risvolti che stanno accadendo a Riverdale, ha dichiarato:

“People live and die, are injured, face violence or theft — just like everyone else. Riverdale has always been a reflection of the real world, and this continues that.”

Ricordando la morte della storica insegnante Ms. Grundy (deceduta, due anni fa, proprio a causa di un tumore), Goldwater vuole far capire ai lettori che Riverdale è si un posto dove il divertimento e la spensieratezza regnano sovrani, ma è anche (e soprattutto) una trasposizione “fumettistica” della realtà…una realtà che, come sappiamo tutti, è costellata anche di piccole e grandi tragedie.

Tra l’altro, pare che sui fumetti della Archie Comics farà presto il suo debutto Occupy Riverdale, una miniserie che sarà una versione “Archiana” dei recenti tumulti politico/economici che hanno “scandalizzato” l’opinione pubblica americana (e Frank Miller, la cui “sparata” verso il movimento è stata trattata anche da noi).

via | Usa Today

Vota l'articolo:
3.33 su 5.00 basato su 3 voti.