Thor e Vishnu considerati alieni? Un gruppo Hindu protesta contro Marvel's Agent of S.h.i.e.l.d.

Thor e Vishnu sono considerati alieni in Marvel's Agent of S.h.i.e.l.d.. La cosa fa arrabbiare un gruppo Hindu!

shield god alien

Un gruppo Hindu ha avuto qualcosa da ridire contro ABC, poiché in un episodio di Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D. gli autori hanno dichiarato che dei come Vishnu e lo stesso eroe Thor, sono extraterrestri.

Questa è la tesi suggerita dagli autori all'interno dell’episodio rilasciato il 19 novembre, ricco di riferimenti al film Thor: The Dark World. In questa puntata abbiamo visto l’Agente Coulson (Clark Gregg) e l’hacker, Skye (Chloe Bennett) protagonisti di uno scambio di battute sull’origine “non divina” di determinati personaggi.

No dei, solo extraterrestri

Secondo tali riflessioni gli Asgardiani che hanno raggiunto il Marvel Universe migliaia di anni fa venivano considerati vere divinità dagli umani primitivi. In realtà, apprendiamo dalla conversazione fra i due agenti, che queste ed altre divinità, compreso lo stesso Vishnu, hanno semplicemente un’origine aliena.

Per questo Rajan Zed, presidente Universal Society of Hinduism, è intervenuto in prima persona per rimproverare gli autori della puntata, accusandoli di fare disinformazione circa una delle religioni più antiche e seguite sulla Terra. Zed ritiene che quanto è stato dichiarato all’interno del serial tv sia del tutto inappropriato, per non ha perso tempo per dichiarare il suo disappunto a ABC, per difendere Vishnu e tutti i suoi fedeli.

Il potere dei massmedia

Nel suo comunicato, mandato in nome e per conto della sua organizzazione, ha sottolineato che gli Hindu sostengono la libertà di parola, ma non accettano alcun tentativo di svilire la loro fede e tutto ciò che ritengono sacro:

“But faith was something sacred and attempts at debasing it hurt the adherents. Television and Hollywood should be more conscious while handling faith related subjects, as television and cinema were very mighty mediums and these could create stereotypes in the minds of some audiences.”

Dunque ha chiesto al mondo della televisione e ad Hollywood di trattare con più delicatezza certi argomenti, visto che gli strumenti dei mass media sono talmente potenti da influenzare gli spettatori, così suggerendo verità del tutto opposte al loro credo.

  • shares
  • Mail