Puck: Apuckalypse!, finanziando il progetto si può diventare un personaggio a fumetti

Nel prossimo numero di Puck arriva aPUCKalypse, un fumetto che vi permetterà di diventare un personaggio a fumetti grazie al finanziamento tramite crowdfunding.

aPUCKalypse fumetto

La redazione di Puck, rivista di fumetti underground, ha annunciato la pubblicazione di un ultimo numero speciale, dedicato all'Apocalisse!

Sono stati contattati oltre 120 fumettisti di fama internazionale (provenienti da Italia, Usa, Russia, Cina, Francia, Australia, Messico, Argentina, Brasile, Germania, Sud Africa, Canada, Nuova Zelanda, Giappone...) per realizzare un progetto intitolato Apuckalypse, promosso attraverso una campagna di crowdfunding intitolata “Finanzia l’Apocalisse”. Puck vuole dare alle stampe una raccolta di "incubi a fumetti" e intende coinvolgere artisti e lettori.

Perché finanziare il progetto

I fan di "Puck" potranno finanziare il progetto, ottenendo in cambio alcuni preziosi privilegi, come quello di avere la rivista cartacea comprandola un mese d’anticipo, o diventare parte attiva nel progetto, ricevendo disegni inediti, materiale di backstage, poster e copertine alternative o attivando l’opzione denominata “Tu muori nell’Apocalisse”. La suddetta opzione vi darà la possibilità di diventare un personaggio a fumetti di Apuckalypse, scegliendo così come passare l'ultimo giorno da vivi!

Per partecipare al progetto cliccate qui, o diventate fan della pagina Facebook ufficiale di Puck Magazine. Apuckalypse! è una raccolta di fumetti apocalittici che sarà composta da 115 storie scritte e disegnate da 115 artisti di fama internazionale scelti tra autori satirici, fumettisti underground, xilografi, artisti di collage, animatori di Carosello, punk rockers, poeti di strada.

Un'Apocalisse globale

Il libro sarà formato da 150 pagine in bianco e nero/colore, tutte storie inedite ambientate in 115 diverse città. Oltre ai contributi speciali (illustrazioni e articoli), la rivista conterrà uno speciale poster a colori disegnato dal collage artist Winston Smith e un'introduzione scritta Jay Kinney, noto per essere il guru del movimento storico di Underground Comix americani. Il prodotto viene presentato come una collezione ben equilibrata di visioni uniche che prenderanno forma solo grazie all'impegno di tutti coloro che vorranno godersi fino in fondo la più spettacolare delle Apocalissi!

  • shares
  • +1
  • Mail