A Silent Voice - Koe no Katachi, sta per finire lo shonen di Yoshitoki Ooima

In Giappone sta per finire lo shonen dedicato alla vita scolastica A Silent Voice - Koe no Katachi di Ooima Yoshitoki.

Ancora una serie che sta per finire in Giappone. La mangaka Ooima Yoshitoki ha annunciato ufficialmente sul 16esimo numero di quest'anno della rivista Weekly Shonen Magazine di Kodansha che il suo shonen dedicato alla vita scolastica A Silent Voice - Koe no Katachi dovrebbe finire con i prossimi tre volumi. In aggiunta a tutto ciò, la Yoshitoki ha anche avvertito i suoi lettori che il nuovo capitolo di 22 pagine avrà diritto a una pagina di apertura a colori sul prossimo numero del magazine.

Storia di A Silent Voice - Koe no Katachi


A Silent Voice

A Silent Voice - Koe no Katachi è uno shonen romantico dedicato alla vita scolastica e alla vita di tutti i giorni, scritto e disegnato da Ooima Yoshitoki. La sua serializzazione era cominciata nel 2013 e la serie è comparsa sia sulla rivista Bessatsu Shounen Magazine di Kodansha che su Shuukan Shounen Magazine di Kodansha: la serie al momento si compone di tre tankobon (senza considerare il one-shot iniziale singolo comparso nel 2011 su Bessatsu Shonen Magazine, mentre la serie vera e propria era cominciata nell'agosto scorso su Shonen Magazine). Questa serie è arrivata nei paesi del Nord America grazie a Crunchyroll ed è nota con diversi titoli alternativi: Koe no Katachi, A Silent Voice e The Shape of Voice.

La trama di A Silent Voice - Koe no Katachi racconta la storia di Shoya Ishida, un ragazzo che può sentire e di Shoko Nishimiya, una ragazza appena trasferitasi nella nuova scuola e che invece non può sentire. Un bel giorno i due si incontrano e Shoya guida la classe in atti di bullismo verso Shoko. Ma tutto ciò dura poco: la classe ben presto sposta il suo bersaglio d'azione da Shoko a Shoya. Anni dopo, Shoya realizza che deve incontrare Shoko ancora una volta.

A proposito del soggetto particolare di questa storia, Ooima stessa parlandone aveva spiegato che "La gente vive in isolamento. Ho scritto questa storia per il desiderio di scrivere qualcosa sulle persone che vivono distanti, che vivono isolate. Nulla mi renderebbe più felice che sapere che voi state tutti leggendo la mia storia".

Via | AnimeNewsNetwork


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail