Sulla mia pelle, il tema dell'omosessualità in un fumetto di Beldan Sezen edito da BeccoGiallo

BeccoGiallo questa volta si dedica al delicato tema dell'omosessualità, mandando in libreria il fumetto intitolato Sulla mia pelle, realizzato da Beldan Sezen.

BeccoGiallo, sempre attenta ai problemi sociali, ha pubblicato un volume come Sulla mia pelle che affronta il delicato tema dell'omosessualità ai giorni d'oggi.

Sulla mia pelle è un fumetto scritto e disegnato da Beldan Sezen, che ha messo su carta la sua testimonianza, per mostrare a tutti cosa significhi per una ragazza turca svelare la propria omosessualità, confidare in patria il suo amore per una persona dello stesso sesso, sperando prima o poi di poter fare coming out. Non è affatto una situazione semplice.

La società moderna, quella fondata sui principi di democrazia, ancora non ha trovato un suo equilibrio e qualcuno ha grandi difficoltà ad inserirsi ed a farsi accertare per colpa della propria identità sessuale. Questo accade in tutto il mondo, anche nei paesi che pretendono di imporre il modello di democrazia e libertà. Figuriamoci quale è la situazione dove non c'è ancora spazio per quei venti di tolleranza e comprensione.

Scheda tecnica di Sulla mia pelle:


    Prezzo 15,00 €
    162 pagine,
    brossura, b/n

Beldan Sezen è una disegnatrice, fotografa e performer. E' gay e conosce molto bene cosa significa dichiararsi tale in un paese come la Turchia. Per questo non ha voluto realizzare un graphic novel drammatico, ma ci ha messo tanta ironia per ripercorre il turbolento percorso del suo coming out.

L'accettazione e la ricerca della pace interiore

beccogiallo

Nelle tavole di quest'opera targata BeccoGiallo si deduce che il suo paese di origine soffre a causa di una decisa repressione delle libertà individuali. Questo l'ha spinta a muoversi lontano, fino a raggiungere Amsterdam, un posto pieno di club per omosessuali. La sua esperienza non è stata assolutamente pacifica. L'autrice utilizza il suo racconto per ricordare cosa significa affrontare la non accettazione da parte della gente e delle persone care. Tante, troppe difficoltà ha dovuto scavalcare pur di vivere e condividere la sua vita indipendente da lesbica, senza subire alcuna oppressione. Sulla mia pelle è la storia di una donna che ha fatto di tutto per trovare la pace tra i suoi sogni, i messaggi del cuore e le rigide regole della sua famiglia.

Video: un'altra opera targata BeccoGiallo Que viva el Che Guevara

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO