Dragon Ball Kai, la nuova serie avrà 69 episodi

Svelati nuovi dettagli in merito al nuovo arco narrativo di Dragon Ball Kai o Dragon Ball Z Kai: la nuova serie terminerà con il 69esimo episodio. Anzi, questo sarà il capitolo conclusivo di tutte le serie. Nel video potete vedere l'opening della Majin Buu Saga.

Importante annuncio della Toei Animation: il settore europeo ha dichiarato che la nuova serie di Dragon Ball Kai o Dragon Ball Z Kai avrà 69 episodi. Ma non solo: questi 69 episodi concluderanno l'intera saga. Praticamente dunque il 69esimo episodio non solo concluderà il nuovo arco narrativo della Majin Buu Saga, quella che va in onda dal 6 aprile 2014, ma sarà l'episodio conclusivo generale di tutte le serie. Infatti il logo del lancio della Toei si riferisce a questo arco narrativo come al Dragon Ball Z Kai: The Final Chapters. D'altra parte lo abbiamo sempre saputo che Dragon Ball Kai sarebbe stato più fedele allo shonen originario di Akira Toriyama, senza puntate filler o sbrodolature non necessarie.

Storia di Dragon Ball Kai


Dragon Ball Kai

Dragon Ball Kai (o Dragon Ball Z Kai, ma in Giappone è conosciuto senza la Z, quindi scegliete voi la versione che preferite, quella nipponica o quella inglese) è una serie anime che riprende lo spirito originario della mitica serie Dragon Ball Z del 1989-1996 in modo da renderla più simile allo shonen fantasy/action dedicato alle arti marziali scritto e disegnato da Akira Toriyama: quindi niente filler inutili e fastidiosi. La serie, come sappiamo, ha ottenuto una rimasterizzazione digitale di alta definizione, la colonna sonora è stata tutta ri-registrata e alcune scene particolari sono state arricchite con nuovi effetti speciali e anche una nuova animazione. Esattamente come eravamo abituati nel primo Dragon Ball Z, anche qui ci sono abbiamo diversi archi narrativi: quello che copriva la Saga dei Sayan e la Saga di Cell è andato avanti dal 2009 al 2011. Dal 6 aprile, invece, viene mandata in onda la Saga di Majin Buu, quella conclusiva.

Il cast vocale nella versione nipponica è formato da Masako Nozawa/Son Goku/Son Gohan/Son Goten; Kôzô Shioya/Majin Buu; Toshio Furukawa/Piccolo/Junior); Takeshi Kusao/Trunks; Hiromi Tsuru/Bulma; Mayumi Tanaka/Krillin/Crilin); Tohru Furuya/Yamcha; Naoko Watanabe/Chichi; Shino Kakinuma/Videl; Bin Shimada/Babidi; Unshou Ishizuka/Mr. Satan; Yuji Mitsuya/Kaioshin; Jouji Yanami/Narratore. Vale poi la pena di sottolineare come Shino Kakinuma prenderà il posto di Yuko Minaguchi come voce di Videl: pare chela Minaguchi abbia preso una pausa dal lavoro. Ricordiamo poi come la Funimation di recente avesse ammesso che non aveva ancora iniziato il doppiaggio della Saga di Majin Buu e ancora non si sa nulla in merito, anche se ad onor del vero i due attori Kyle Herbert e Sean Schemmel di Dragon Ball Kai nell'aprile 2013 avevano dichiarato che erano alle prese con la registrazione di questo arco narrativo. Non ci resta che attendere nuovi sviluppi.

Se siete invece interessati ai dettagli della produzione, Akira Toriyama è accreditato come creatore originale della serie (e ci mancherebbe altro!), mentre alla regia troviamo Makoto Seino e Kozo Morishita. Produttori sono Osamu Nozaki, Naoko Sagawa, Norihiro Hayashida, mentre la colonna sonora è nelle mani di Norihito Sumitomo, Yukio Nagasaki e Satoshi Motoyama. Per quanto riguarda l'opening/ending della colonna sonora sono state affidate a Tadayoshi Yamamuro (nel video vedete proprio una delle opening), mentre la rock band giapponese Good Morning America ha dato il suo speciale contribito con la canzone Haikei, Zarathustra come nuova ending dell'anime.

Via | AnimeNewsNetwork

Foto | Screenshot dal video

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail