Lezioni di Fumetto Roberto Recchioni, l'autore di Orfani protagonista della collana di Comic Out

Comic Out presenta un numero di Lezioni di fumetto tutto dedicato a Roberto Recchioni, il creatore della serie fantascientifica a colori Orfani, nonché curatore di Dylan Dog.

Su Lezioni di Fumetto ecco arrivare la rockstar della Nona Arte italiana: Roberto Recchioni! Sarà rilasciato il 14 giugno 2014 da Comic Out un nuovo numero della collana che parla di arte a fumetti e dei suoi più illustri protagonisti. La nuova uscita, curata da Sal Tascioni e Laura Scarpa, punta i riflettori su uno sceneggiatore che dopo essersi fatto notare con l'innovativa serie John Doe, ha toccato l'apice del successo, conquistandosi uno spazio non indifferente nella Sergio Bonelli Editore, attraverso progetti inediti e incarichi di spessore.

La casa editrice Comic Out ha presentato Recchioni come "lo sceneggiatore probabilmente di maggior successo e di più diffusa presenza oggi". Siamo nell'ambito del fumetto popolare e dell'avventura e, poiché Lezioni di fumetto parla dei grandi sceneggiatori, è stato scelto uno dei più grandi esponenti attuali di questi generi letterari. Il volume su Roberto Recchioni segue quello sul maestro per eccellenza: Sergio Bonelli, alias Guido Nolitta. All'interno di Lezioni di Fumetti, Roberto Recchioni fa principalmente una vera lezione di fumetto, con tanto spazio per la teoria, mettendo in mostra e commentando numerose pagine di sceneggiatura e soggetti.

Scheda tecnica Lezioni di Fumetto Roberto Recchioni:


    di Sal Tascioni e Laura Scarpa
    9788897926085
    14x19, B+al, 96 pp, b/n e col.
    € 10,90

Da John Doe alle stelle

recchioni lezioni

Roberto, ha lanciato la serie a fumetti Orfani, un racconto di fantascienza, proposto integralmente a colori e che ha convinto la casa editrice a confermare la sua seconda stagione ed avviare i lavori per la terza (cliccate qui per leggere l'annuncio ufficiale in merito ai rinnovi). Oltre ad ottenere la possibilità di pubblicare alcuni racconti a fumetti con un taglio decisamente orientale (parliamo degli albi inseriti nella collana Le Storie), Recchioni è stato nominato curatore di Dylan Dog e sta provvedendo a rilanciare il mondo dell'Indagatore dell'Incubo con una piccola rivoluzione.

A proposito della fase 2 di Dylan (in questa fase si noterà la mano di Roberto nella veste di curatore), l'artista ha dichiarato che la seconda storia è uno spasso. In questi giorni la sta revisionando per il lettering e si è voluto complimentare pubblicamente, tramite Facebook, con Paola Barbato e Bruno Brindisi.

Video in appendice: Roberto Recchioni al Tg3

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail