Questioni di cuore e L'importanza di chiamarlo fumetto, Bao Publishing pubblicherà i fumetti di Bastien Vivès

Bao Publishing porterà in fumetteria i fumetti di Bastien Vivès intitolati Questioni di cuore e L'importanza di chiamarlo fumetto.

Il 26 giugno 2014 saranno rilasciati da Bao Publishing in libreria due divertenti raccolte tematiche realizzate dal giovane talento Bastien Vivès ed intitolate Questioni di cuore e L'importanza di chiamarlo fumetto. Queste due produzioni, ritenute "irresistibili" dall'editore contengono le storie tratte dal blog del francese, un artista che conferma così il suo forte interesse verso la società che lo circonda.

Vivès studia il mondo con occhi attento e mai superficiale e lo racconta attraverso i suoi sentimenti ed il suo forte senso critico. Bao Publishing ha deciso di distribuire in tutte le librerie italiane i sei volumetti che raccolgono per temi le storie pubblicate dal fumettista online.

Vivès, come accennato, è molto giovane (nato a Parigi nel 1984), ma si è distinto sin da subito per la sua sensibilità che l'ha portato a sfogarsi tramite web, facendosi immediatamente notare dal pubblico. Nonostante l'età si è affermato nel giro di pochi anni, raggiungendo uno straordinario successo internazionale. I più riconoscono ed apprezzano il suo brillante talento da artista, ma in particolare la sua capacità di cogliere numerosi aspetti della realtà. Bao lo descrive come un acuto e disincantato osservatore, dotato di ironia tagliente, ma che sa essere allo stesso tempo esilarante e coinvolgente (il suo blog ufficiale è frequentatissimo).

Le prime opere di Vivès

bao

Il valzer delle opere di Bastien Vivès si apre con il volume Questione di cuore, tutto dedicato all'Amore, cioè quello che viene considerato uno dei misteri più affascinanti dell'animo umano. Il fumettista perla di questo sentimento e lo analizza in tutte le sue sfumature. Bao Publishing assicura: all'interno del volume troverete una delle migliori risposte a una proposta di menage à trois della storia del fumetto. Curiosi?

Oltre a questa uscita verrà rilasciato il volume intitolato L'importanza di chiamarlo fumetto, un'opera che ci riguarda allo stesso modo da molto vicino, poiché sviscera le sfaccettature più idiosincratiche del mondo del fumetto. Grazie a queste vignette capiremo come, per certi versi, il fumetto francese è simile a quello italiano in maniera sconcertante!

Video: Bastien Vives al festival d'Angoulême 2014.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail