I Cavalieri dello Zodiaco - The Lost Canvas, a settembre nuovo volume per Asmita di Virgo

Vi ricordate della serie edita da PlanetManga I Cavalieri dello Zodiaco - The Last Canvas - Il Mito di Ade Extra? Ebbene, a settembre arriva l'ottavo volume dedicato ad Asmita di Virgo!

Beh, confesso che in effetti lo avevo dato quasi per disperso e un po' mi scocciava perché di fatto è il mio segno zodiacale, quindi gli sono particolarmente affezionata. Ma adesso la Panini Comics ci risolleva il morale: a quanto pare il 25 settembre uscirà per Planet Manga l'ottavo, attesissimo volume della serie I Cavalieri dello Zodiaco - The Last Canvas - Il Mito di Ade Extra dedicato ad Asmita della Vergine. Si tratta di un gaiden dedicato interamente al Cavaliere d'Oro di Virgo, dove ci verranno raccontati tutti i retroscena della storia di Asmita. Asmita di Virgo è l'uomo più vicino agli dei e dovrà affrontare una discesa agli Inferi per prepararsi alla Guerra Santa. E meno male che esce questo volume, visto e considerato che il 24 luglio uscirà anche l'ultimo volume di Episode G, facendoci così rimanere orfani dei Saint Seiya.

Chi è Asmita di Virgo?


Asmita Virgo

Asmita è uno dei Cavalieri d'Oro dell'anime e manga I Cavalieri dello Zodiaco e presiede alla costellazione della Vergine o Virgo. E' il Gold Saint della Vergine del XVIII secolo. La prima volta che lo vediamo è quando negli Inferi blocca l'avanzata di Tenma, Yato e Yuzuriha, i quali vogliono raccogliere i frutti della Magnolia degli Inferi che dovrebbero impedire agli Specter di Ade di risorgere.

Asmita sminuisce Tenma, gli ricorda che solo il cavaliere di Pegaso una volta era riuscito a ferire Ade e che per questo motivo il dio ha deciso di nascondere il suo vero corpo nell'Elisio, sfruttando sulla Terra il corpo del suo amico umano Aron. Asmita colpisce dunque Tenma, ma interviene Atena che gli chiede di fermarsi. Asmita si rifiuta, la uccide e dichiara che è Ade a governare il mondo. Ecco che allora Tenma si infuria, aumenta il suo cosmo e lancia un attacco che trapassa l'armatura del Gold Saint. Ecco che però si svela che tutto ciò finora accaduto era un'illusione, in realtà Tenma con il suo corpo ha colpito il tronco dell'albero provocando la maturazione dei frutti.

A questo punto Asmita dice a Tenma di portare i frutti nello Jamir, ma qui vengono attaccati dagli Specter e salvati da Asmita, il quale decide di creare un rosario con questi frutti sfruttando l'ottavo senso. Riuscito nel suo intento, utilizza il rosario per imprigionare le anime degli Specter nei grani del medesimo. Tuttavia avendo fatto esplodere il suo cosmo per creare questa arma muore, lasciando in eredità la sua armatura e la nuova arma, il Rosario della Vergine. Una curiosità: Asmita è veramente cieco, a differenza di Virgo di Pegasus che tiene semplicemente gli occhi chiusi per rafforzare il suo cosmo.

Via | PaniniComics

Foto | © Masami Kurumada / Shiori Teshirogi / AKITA SHOTEN

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail