Grendizer Giga, Go Nagai lancia a settembre la sua nuova serie a fumetti

A settembre sulla rivista Champion RED di Akita Shoten farà il suo debutto Grendizer Giga, nuova serie di Go Nagai.

Fan di Go Nagai esultate: il Maestro sta per tornare all'opera con il reboot di UFO Robot Grendizer. Il numero di ottobre della rivista Champion RED di Akita Shoten ha annunciato ufficialmente che Go Nagai lancerà la nuova serie Grendizer Giga sul prossimo numero del magazine, quello in vendita a partire dal 19 settembre 2014. Il primo capitolo avrà ben 43 pagine e avrà diritto a una pagina d'apertura a colori. In teoria la storia sarà un totale reboot della serie UFO Robot Grendizer di Go Nagai medesimo, la trama più o meno la potevamo immaginare tutti: quando una grande flotta di oggetti volanti invade la Terra, ecco che si risveglia il vero potere di Daisuke Uryu, nella serie originale Daisuke Umon. Per noi italiani è meglio conosciuto come Duke Fleed o come Actarus, anzi, quel gran bel pezzo di figliolo di Actarus, all'epoca fece strage di cuori.

Storia di Ufo Robot Grandizer aka Ufo Robot Goldrake


Grendizer Giga

Ufo Robot Goldrake nasce come uno shonen mecha/sci-fi scritto e disegnato da Go Nagai. La sua serializzazione comincia nel 1975 sulla rivista Monthly TV Magazine, si tratta della terza opera che Go Nagai dedica al franchise di Mazinger. Ricordiamo come l'originale serie di Goldrake sia stata lanciata nel 1975 sia come anime che come fumetto, successivamente l'anime arrivò anche negli Stati Uniti e qui da noi in Italia (il manga è stato pubblicato da d/visual). La serie in totale di compone di tre tankobon, come serie collaterali vanta Great Mazinger e Mazinger Z come prequel e la potete conoscere con tantissimi titoli alternativi diversi: Atlas Ufo Robot, Goldorak, Goldrake, Grandizer, Grendaizer, Grendiser, Grendizer, UFO Robo Gurendaizā, UFO Robot Goldrake e anche UFO Robot Grendizer.

La trama di Ufo Robot Goldrake di Go Nagai segue le vicende di Duke Fleed, il principe del pianeta Fleed il quale vive sulla Terra sotto le mentite spoglie di Daisuke aka Actarus, un bracciante della fattoria di proprietà del fattore Rigel, ma che in realtà combatte contro le forze che hanno distrutto il suo pianeta, l'Impero di Vega (Va, contro i mostri lanciati da Vega...), nonché creatori del robot Goldrake che Duke ha rubato loro. Giunto ferito sulla Terra, Duke Fleed viene accolto dal dottor Procton (Genzo Umon), direttore dell'Istituto di ricerche spaziali.

In questa serie compaiono anche Koji Kabuto di Mazinger, rendendo di fatto Goldrake una sorta di sequel: Koji è quell'Alcor che aiuta Actarus e che pilota il disco volante di sua progettazione chiamato TFO. Altri suoi alleati sono la bella Venusia, figlia di Rigel e innamorata di Actarus che finirà per pilotare il Delfino Spaziale che aiuta Goldrake ad andare sott'acqua e Maria, la sorella di Duke Fleed, pilota della Trivella Spaziale. Goldrake ha il pregio di introdurre il concetto di un robot che si trasforma e di un mecha capace di viaggiare nello spazio, idee che poi vennero riprese in innumerevoli altre serie mecha.

Via | AnimeNewsNetwork

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail