Detective Smullo - Mi sa che ho ucciso l'Uomo Ragno, il fumetto di Davide La Rosa sarà pubblicato da Edizioni Npe

Edizioni Npe pubblicherà il graphic novel umoristico Detective Smullo - Mi sa che ho ucciso l'Uomo Ragno, ultima fatica di Davide La Rosa e Fabrizio di Nicola.

Davide La Rosa sta tornando e questa volta avrà accanto Fabrizio di Nicola. I due pubblicheranno con Edizioni Npe il graphic novel Detective Smullo - Mi sa che ho ucciso l'Uomo Ragno, un'opera che verrà liberata nelle fumetterie e mandata a caccia dei sorrisi dei lettori. Il titolo è sufficiente per farsi una risata, visto che richiama una delle più celebri canzoni degli 833 in maniera del tutto ironica.

Detective Smullo - Mi sa che ho ucciso l'Uomo Ragno costerà €12 e sarà proposto in un volume brossurato da 128 pagine. Le spedizioni del nuovo fumetto di Davide La Rosa e Fabrizio Di Nicola prenderanno il via il 5 novembre 2014. La casa editrice Nicola Pesce Editore crede molto nello sceneggiatore Davide La Rosa, avendogli già pubblicato Il nuovo romanzo di Dan Braun e la Bibbia 2 (quest'ultimo realizzato in compagnia di Pierz).

La Rosa, dopo aver realizzato la serie Suore Ninja, ha voluto concentrarsi su un genere del tutto differente da quello dissacratorio legato ad un filone religioso. Così ha scritto un giallo tutto da ridere, dove vedremo l'investigatore Smullo impegnarsi al massimo per poi, come sempre, finire per arrestare se stesso.

Davide La Rosa per realizzare questo Detective Smullo - Mi sa che ho ucciso l'Uomo Ragno ha giocato con tutti i cavalli di battaglia che lo hanno reso celebre sul web. I disegni sono stati realizzati della new entry Fabrizio “Pluc” Di Nicola, un artista dal tratto pulito e rotondo, perfetto per esaltare una parodia del genere, ricca di citazioni.

Chi ucciderà Nicola Pesce?

nicola pesce editore

Il Detective Smullo è un personaggio inaffidabile, il quale vi lascerà a bocca aperta per i suoi ragionamenti assurdi. La trama è talmente strampalata che il finale sarà addirittura amaro: assisteremo all'uccisione dell'editore stesso, il povero Nicola Pesce. Il colpevole dell'omicidio potrebbe essere una persona insospettabile, cioè proprio il protagonista Smullo! Avrà avuto le sue ragioni e - da quanto leggiamo nella simpatica sinossi dell'opera - l'editore si meritava questo trattamento!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 50 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO