K-Countdown, nuovo manga per Yui Kuroe sequel del film K: Missing Kings

Yui Kuroe sta per lanciare il nuovo manga K-Countdown, sequel ideale del film K: Missing Kings. Andiamo a vedere di cosa parlerà questa serie.

La rivista ARIA di Kodansha ha annunciato via Twitter lo scorso mese che la mangaka Yui Kuroe tornerà al lavoro sul nuovo manga dal titolo K-Countdown. La serie dovrebbe vedere la luce sul numero di febbraio del magazine, quello che sarà messo in vendita in Giappone a partire dal 27 dicembre 2014. E' stato anche rivelato di cosa parlerà il manga K-Countdown: pare che approfondirà la questione su quanto accaduto dopo il film K: Missing Kings, riproponendo la questione dal punto di vista dei diversi personaggi. Diciamo dunque che K-Countdown sarà una sorta di sequel del film K: Missing Kings.

Qualche informazione su Yui Kuroe


K-Missing Kings

Ecco, diciamo che non si sa molto della mangaka Yui Kuroe. Possiamo dirvi che al momento ha al suo attivo quattro serie e che predilige gli shojo sovrannaturali. Le quattro serie sono: K - Memory of Red (shojo action/sovrannaturale, 2012); K - Days of Blue (shojo sovrannaturale, 2013); Scrap Heaven (shojo action/sovrannaturale di genere comedy/tragedy); K -Countdown, di imminente arrivo.

Già K -Days of Blue- e K: Memory of Red erano degli spin-off del media project, il quale fra l'altro ha ispirato diverse altre serie a fumetti realizzate da altri autori fra cui K―Lost Small World― di Yoru Ōkita, K: The First di Rin Kimura e Gakuen K di Jiro Suzuki. Vale poi la pena di ricordare come già lo scorso mese l'account Twitter ufficiale del progetto K anime avesse ribadito che la produzione avrebbe continuato il franchise con una nuova opera nel corso del 2015, ma all'epoca l'annuncio non aveva specificato di che tipo di progetto si trattasse.

La trama di K -Days of Blue- racconta la storia del Tokyo Regional Legal Affairs Bureau Census Division, Annex 4, meglio conosciuto come SCEPTER 4: si tratta di una forza di polizia che aiuta le normali sezioni a fermare i criminali dotati di particolari poteri. Ma qual è il loro reale obiettivo? Per quanto riguarda K: Memory of Red, invece, è ambientato in un mondo dove la storia ha preso un corso leggermente differente da quello a cui siamo abituati. A Shizume City si sta svolgendo una guerra psichica fra sette re. La storia inizia quando il Terzo Re, conosciuto come Red King, crea un gruppo chiamato HOMRA formato da persone con poteri straordinari. Se volete unirvi a HOMRA, dovrete acquisire abilità psichiche incredibili.

Via | AnimeNewsNetwork

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail