Il manga The Labyrinth of Grisaia uscirà il 16 Dicembre

E’ in arrivo una nuova serie manga dal titolo "The Labyrinth of Grisaia" (Grisaia no Meiky?/Le Labyrinthe de la Grisaia).

La fine della serie manga Grisaia no Kajitsu - Sanctuary Fellows (Le Fruit de la Grisaia), di Eiji Narumi e Shuu Hirose, è stata accompagnata da un nuovo annuncio, quello che riguarda l’imminente uscita di una nuova serie dal titolo “The Labyrinth of Grisaia” (Grisaia no Meiky?/Le Labyrinthe de la Grisaia), che sarà pubblicata in Giappone a partire dal prossimo 16 Dicembre 2014. Per chi non lo sapesse, "Grisaia no Kajitsu - Sanctuary Fellows" è un adattamento manga ispirato alla visual novel giapponese realizzata dalla Front Wing.

A sua volta, il nuovo manga – che sarà pubblicato sul magazine on line Champion Cross, della Akita Shoten – si ispirerà al sequel della visual novel originale. Il primo adattamento manga ispirato al progetto originale è stato pubblicato sulle pagine della rivista Champion RED Ichigo, a partire dallo scorso anno, ed il quarto ed ultimo volumetto della serie uscirà il prossimo 19 Dicembre.

Detto questo, per chi non la conoscesse, ecco qual è la trama del progetto originale!

Le Fruit de la Grisaia, trama e curiosità

The Labyrinth of Grisaia

La visual novel “Le Fruit de la Grisaia”, adattata già in una versione anime trasmessa a partire dallo scorso mese, è ambientata nella Mihana Academy, una prestigiosa ed esclusiva scuola in cui gli studenti sono completamente separati dalle influenze esterne. Protagoniste della serie sono cinque studentesse la cui vita scorre in maniera piuttosto noiosa. La situazione sembra però destinata a cambiare quando Yuuji Kazami, il primo studente maschio a mettere piede nel prestigioso istituto, si iscrive in questa particolare scuola. Come si evolverà la storia?

Per il momento è tutto, ma come sempre torneremo con tutti gli aggiornamenti e dettagli in merito al nuovo adattamento manga in arrivo!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | ANN

  • shares
  • Mail