Mercurio Loi, la Bonelli presenta una nuova Storia realizzata da Bilotta e Mosca

La Sergio Bonelli Editore pubblicherà in edicola per la collana Le Storie l’avventura intitolata Mercurio Loi, scritta da Alessandro Bilotta e disegnata da Matteo Mosca.

Alessandro Bilotta ha scritto un nuovo romanzo a fumetti, che sarà pubblicato in edicola dalla Sergio Bonelli Editore il 10 gennaio 2015, all’interno dell’albo Le Storie n.28. Il titolo di questo fumetto è Mercurio Loi; è una storia ambientata nella Roma del 1825, che racconta di una strana presenza che si aggira tra le mura di Castel Sant’Angelo, trascinando dietro di sé una lunga scia di sangue. Chi è questo fantasma e perché nutre tutta questa rabbia?

Ce lo spiegherà Alessandro Bilotta (autore del soggetto e della sceneggiatura), accompagnato in questo viaggio dal disegnatore Matteo Mosca. Quest’ultimo è un fumettista molto attento ai dettagli ed ha già lavorato con Bilotta sul n°8 di "Valter Buio" e sul quinto albo della collana Le Storie ed anche sul sedicesimo.

La copertina, illustrata da Aldo Di Gennaro, ci mostra una scena da brividi: un uomo ed un bambino si ritrovano ad attraversare un tunnel buio, pieno di ragni che avanzano minacciosi. Basta poco per cogliere quali saranno le atmosfere della nuova avventura partorita da un artista come Bilotta, in grado di spaziare da un genere all'altro con grande disinvoltura.

La trama di Mercurio Loi

bonelli

Alessandro Bilotta ha scelto di ambientare il suo racconto nella Roma del 1825, un periodo in cui stavano fermentando i primi germi del patriottismo carbonaro, ma anche le trame delle numerose società segrete. La futura capitale d’Italia è uno scrigno pieno di misteri da cui è consigliato stare alla larga.
Per esempio, nell’antico Castel Sant’Angelo ci sono stati oscuri omicidi e i più hanno messo in giro la voce che tra le sue mura sia solito passeggiare un pericoloso fantasma omicida.

Solo una persona può risolvere questo enigma: Mercurio Loi! Costui ha una mente fredda e erudita, viene considerato un italico Sherlock Holmes dalle grandi capacità intuitive; è un d’azione e non conosce la paura. Riuscirà in qualche modo a fermare il mostro di Castel Sant’Angelo?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail