Bukowski - una biografia a fumetti di Flavio Montelli

Goodbye Bukowski

Non conosco Charles Bukowski. Non ho letto i suoi libri, ad eccezione di qualche sua frase riportata nei vari link dei social network.

E' arrivato il momento di farmi una prima idea su questo autore, grazie al graphic novel di Flavio Montelli, edito da Coconino Press - Fandango. Montelli ha realizzato (scritto e disegnato) una biografia dello scrittore maledetto americano, noto per la sua ossessione per le donne e per la sua passione sfrenata per l'alcool. E' uscito così un ritratto intimo, segreto e forse realista che è possibile già trovare in libreria, con il titolo Goodbye Bukowski (Collana: Coconino Cult, Numero pagine: 160, bianco e nero, Prezzo: 16 euro). L'autore ha realizzato un vero e proprio omaggio affettuoso, intenso, toccante a Bukowski, non tenendo in considerazione esclusivamente la sua maschera o la sua figura mitologica, ma mettendone in evidenza l'uomo vero, la reale personalità.

In molti conoscono Bukowski (1920-1994) come lo scrittore “maledetto” che racconta di liti coniugali, militari disadattati, incontri con prostitute, sbronze e follia, e bussa ubriaco alle porte di un collegio femminile. Tutto questo fa parte della vita di Charles Bukowski. Il fumetto in questione vi mostrerà, invece, l'altra faccia meno raccontata, ovvero "quella di un padre tenero e affettuoso con la piccola figlia Marina “che ha il sole dentro più di ogni altra persona”, di un uomo a volte confuso e a volte frustrato, di un impiegato postale depresso per la monotonia del suo lavoro che cerca la via di fuga nella pratica notturna della scrittura."

Montelli commenta così il fumetto: "Personalmente, attraverso i suoi libri, ho conosciuto un altro lato, quello più vero e profondamente nascosto, che ho cercato di trasmettere nelle pagine del mio graphic novel”." Dopo il continua alcune informazioni su Flavio Montelli!

L'AUTORE

Nato a Ravenna nel 1984, Flavio Montelli ha coordinato la rivista di fumetto d’autore “Supertranquillo”, prodotta fino al 2006. Ha collaborato con illustrazioni a quotidiani e settimanali locali (Ravenna&dintorni, Città meticcia, La Voce di Romagna) e con il Teatro delle Albe nel 2005 con un volume di fumetti tematico. Diplomato in pittura all’Accademia di Belle Arti di Ravenna nel 2009, ha esposto in diverse mostre. Insegna fumetto nelle scuole dal 2004. Goodbye Bukowski è il suo primo graphic novel.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 8 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO