Bonelli pubblicherà Dylan Dog n.347 Gli abbandonati

La Sergio Bonelli Editore ha svelato i contenuti del nuovo Dylan Dog n.347 Gli abbandonati.

dylan dog

Dylan Dog sta vivendo una seconda giovinezza, grazie alla gestione Recchioni che ha cambiato le carte in tavola, offrendo maggiore attenzione alla continuity della serie, facendo crescere i personaggi di contorno e offrendo al protagonista nuove e sorprendenti preoccupazioni.

Il prossimo numero, che sarà rilasciato dalla Sergio Bonelli Editore in edicola il 27 luglio 2015, è il Dylan Dog n.347, albo intitolato Gli abbandonati, ambientato a Wynbring, dove la gente sta svanendo misteriosamente... Vedremo scomparire anche lo stesso Dylan, il quale sprofonderà in un inedito incubo.

Gli abbandonati è una storia scritta e sceneggiata da Paola Barbato, disegnata da Giampiero Casertano ed introdotta da una copertina del solito Angelo Stano. Questo mese l'illustrazione di Stano colpisce per la sua pulizia: il bianco è il colore predominante, che si incontra a metà tavola con un rosso sangue preoccupante che ricalca l'ombra di un aereo killer che insegue il protagonista.

La sinossi di Dylan Dog n.347 Gli abbandonati

A luglio vedremo Dylan Dog ed il neo pensionato Block indagare su una donna che è svanita in circostanze misteriose. I due arrivano Dylan nella cittadina di Wynbring e, precisamente, nei pressi dell’aeroporto di Southend. Proprio qui l’Inquilino di Craven Road sparisce a sua volta nel nulla, all’improvviso, di fronte davanti allo sguardo dell’incredulo ex-ispettore.

Non sarà una passeggiata per i protagonisti venire a capo di queste e di altre scomparse enigmatiche, visto anche che non sono le prime. Il tutto è legato a una terribile vicenda legata al passato. Quel che è avvenuto anni prima ha lasciato un segno indelebile nella storia di quei luoghi, un segno che difficilmente potrà essere cancellato.

Preparatevi all'ennesima avventura estiva da brivido...

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail