Dammi la mano, la graphic novel di Simona Binni dedicata a chi sta crescendo

Scopriamo oggi la graphic novel “Dammi la mano” di Simona Binni, fumetto dedicato a chi sta crescendo, ma anche a chi, in fondo, non ha mai smesso di essere un po’ bambino!

Dammi la mano” è il titolo della nuova graphic novel ad opera di Simona Binni, autrice, con la casa editrice Tunué, del fumetto per bambini “Amina e il vulcano” (che si è aggiudicato il Premio Carlo Boscarato per la categoria "Miglior fumetto per Bambini/Ragazzi" al Treviso Comic Book Festival). In questa sua nuova opera a fumetti seguiamo le vicende vissute da due adolescenti che sono combattuti fra il loro desiderio di diventare adulti, e la profonda ingenuità che li lega ancora all’età più infantile.

La graphic novel narra infatti la storia di Jonathan e Maya, due giovani ragazzi che frequentano la stessa classe, e che provengono da due contesti familiari davvero molto complicati. Tutto ciò li porta spesso ad essere richiamati dagli insegnanti, e la situazione precipita quando, dopo un forte litigio, i due vengono convocati in presidenza.

Per loro, il professor Dante ha in serbo una punizione davvero particolare. I due dovranno infatti ripulire e sistemare un vecchio aereo che era stato donato dal sindaco alla scuola. I nostri giovani protagonisti dovranno dunque incontrarsi alle 17.00, ogni giorno, per sistemare l’aereo, finchè il lavoro non sarà portato a termine.

Quella narrata dalla talentuosa Simona Binni è una storia senz’altro molto bella, una storia che dimostra come sia possibile cacciar via la solitudine, semplicemente aprendo il proprio cuore “all’altro”.

La graphic novel “Dammi la mano” è pubblicata dalla casa editrice Tunué per la collana Tipitondi, e rappresenta senza dubbio un regalo davvero perfetto per i vostri ragazzi, ma anche per quegli adulti che, in fin dei conti, sono rimasti ancora più po’ bambini!

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 1 voto.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO