Punk is Undead vol.3, la recensione del fumetto di Baron e Carbonetti

Comicsblog recensisce Punk is Undead vol.4, un fumetto edito da 80144 Edizioni, realizzato da Paolo Baron e Ernesto Carbonetti.

Abbiamo letto il terzo e conclusivo volume di Punk is Undead, intitolato Live in Death Valley, fumetto pubblicato da 80144 Edizioni, scritto da Paolo Baron, illustrato da Ernesto Carbonetti. La premessa del racconto mette in evidenza molti aspetti del progetto: le leggende del rock sono tornate dal regno dei morti...

La trama e la sceneggiatura

episodio_3.jpg

Chi non ha letto i precedenti volumi difficilmente potrà entrare in sintonia con la terza uscita, quindi l'operazione recupero arretrati è indispensabile. Infatti, la trama del nuovo volume non fa che continuare quanto già narrato da Paolo Baron, regalando un dignitoso finale ad un'opera che sin dalla prima tavola si è dimostrata sperimentale, libera, fuori dagli schemi.

Punk is Undead vol. 3 ritroviamo il personaggio Note, il quale aveva cercato, attraverso una seduta spiritica, di riportare in vita le rockstar. Le conseguenze della sua idea sono state devastanti e in tanti hanno perso la vita. Adesso ha in mente un progetto ancor più complesso e folle: organizzare un festival della musica coinvolgendo queste leggende divenute "zombie".

Riscrivere la storia della musica è un'idea che solo un folle poteva avere. Così come quella di realizzare una nuova Woodstock demoniaca. Infatti, la costruzione della sceneggiatura è caotica tanto quanto gli eventi che ci vengono proposti: ci sono tagli e salti temporali che richiedono al lettore maggiore attenzione, pur di non perdersi tra le braccia di voraci musicisti. Baron si è divertito a costruire un fumetto multigenere, dove riscontriamo passaggi decisamente noir, altri squisitamente horror; c'è anche un tocco di misticismo alla "Hellblazer" che non guasta mai e, soprattutto, c'è la musica, nella sua forma più potente ed invadente. Il finale è un'esplosione di follia che svela la natura umana.

Disegni e stile grafico

episodio_2.jpg

Ernesto Carbonetti ha uno stile tutto suo, originale e provocante. Sa essere realista, ma allo stesso tempo trasgressivo. I suoi disegni sono come fotografie in continuo movimento, osservate attraverso una lente deformate. Mentre la copertina del terzo libro è un'illustrazione piuttosto classica, sensuale e perversa, le singole vignette dell'opera non sposano alcun canone stilistico. La libertà grafica dell'artista regala distorsioni esasperate, ma utilissime a far luce sull'ironia su cui si fonda un fumetto grottesco, violento e assordante.

L'elemento chiave della colorazione è la luminosità, che toglie drammaticità all'opera e mette con astuzia sotto i riflettori tutti i protagonisti. Il nero e il rosso sono colori ricorrenti e forti, usati con logicità anche per dare risalto alle caratterizzazioni dei personaggi. La lucentezza delle tavole e la plasticità delle pennellate sono un elemento distintivo dell'arte di un Carbonetti che ha capito come non essere mai banale.

Formato e prezzo

episodio_1.jpg

Il volume proposto da 800144 Edizioni ha le seguenti caratteristiche tecniche: 64 pagine a colori, formato: 14,5x21, ISBN: 9788897203353. Il prezzo è di € 7,00. Una nota doverosa: i tre racconti dovrebbero essere riproposti in un unico volume, poiché la storia si apprezza maggiormente letta tutta d'un fiato.

Giudizio e considerazioni finali

Punk is Undead non va giudicato per ogni suo singolo capitolo. E' un'opera che, pur essendo stata proposta negli ultimi anni in tre volumetti, deve essere apprezzata nella sua interezza. Ci troviamo di fronte ad un fumetto che può far venire la pelle d'oca agli appassionati del rock classico, che ritroveranno citazioni sparse e si emozioneranno all'idea di riabbracciare vecchie celebrità ormai defunte. Oltre al rock c'è l'orrore, nato da una sorta di egoistica e sfrenata passione. Di questi tempi l'horror va di moda, quindi va lodato questo tentativo di introdurre i cosiddetti "morti viventi" in maniera così originale!

Per altre informazioni su questa produzione vi consigliamo di visitare il portale ufficiale di 80144 Edizioni.

Soggetto
6.5

Sceneggiatura
6.5

Disegni
6.5

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail