I fumetti rari di Topolino: i numeri da collezione più ricercati

Ecco i fumetti topolino rari.

topolino-contro-wolp.jpg

Abbiamo già parlato di fumetti rari e introvabili poco tempo fa, vediamo oggi in particolare di parlare di Topolino: a quanto pare uno dei più rari e ambiti è proprio Topolino contro Wolp, di cui ci sono in circolazione pochissime copie. E pensare che quando fu stampato costava solo 50 lire, mentre adesso il valore di una copia ben tenuta è tra i 10 e i 15 mila euro! Ovviamente ricordiamo sempre che una copia restaurata, o formata da due fumetti messi insieme per andare a sostituire delle parti mancanti comunque vale meno di una copia singola ma in buono stato.

Altra copia rara è Topolino libretto n.100, stampato nel lontano 1954. Ci sono svariate copie in circolazione sebbene il valore di una copia originale tenuta in buono stato può variare tra i 150 e i 250 euro. E' complesso fare una stima di un fumetto, sarebbe da mettere in mano agli esperti che ne verifichino lo stato di consunzione, se ci sono pieghe, strappi e così via.

Anche l'Almanacco di Topolino n.92 è piuttosto di valore, stampato nel 1938. Nel regno di Topolino, stampato nel 1935, è uno dei fumetti rari: chiaramente più l'albo è "vecchio" più ci sono possibilità che ahimè non sia stato ben conservato nel tempo. Certo è che le valutazioni, come sempre, sono con un alone di mistero: è infatti possibile che gli albi non vengano venduti e riacquistati, o che vengano venduti per poche decine di euro o che, messi all'asta raggiungano cifre ben più alte. Se parliamo però di veri collezionisti che acquistano fumetti rari, teniamo in considerazione che valuteranno: che non abbia pieghe, che i colori delle pagine non si siano nel tempo schiariti (frutto di mala conservazione), che l'albo sia intatto e non vi siano segni di umidità, che non vi siano strappi e, fondamentale, che ci sia la data originale di uscita. Ognuno può farsi una autovalutazione del proprio fumetto ritenendolo in buone condizioni e raro, ma alla fine...è il mercato( e il compratore) che conta!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail