I migliori fumettisti italiani: ecco gli autori da conoscere

Quali sono i migliori fumettisti italiani?

rat-man.jpg

Trovare e fare una lista dei migliori fumettisti italiani è davvero una sfida: la decisione non è affatto semplice.

Iniziamo con qualche nome direi "scontato" quale Milo Manara, debutta con il fumetto come autore di storie erotico-poliziesche della collana Genius, collabora con il Corriere dei ragazzi e con il successivo Corrier Boy, con con la storica rivista francese A suivre. A partire dall'ottobre del 1983, con testi di Hugo Pratt, Manara disegna, sulla rivista Corto Maltese. Insomma le opere, le collaborazioni pretigiose sono davvero innumerevoli per questo grande artista italiano.

Tutti conoscono Diabolik le cui ideatrici sono Angela e Luciana Giussani, che hanno dedicato letteralmente la loro vita professionale a questo personaggio: meritano indubbiamente anche loro menzione per quanto riguarda le autrici da conoscere! Non possiamo nemmeno dimenticare Tex di Gianluigi Bonelli e Aurelio Galeppini, un altro pezzo di storia italiana.

Assolutamente da ricordare Dylan Dog di Tiziano Sclavi e Angelo Stano e Corto Maltese di Hugo Pratt.

Voglio nominare anche qualcosa di "più moderno" sebbene sia ben chiaro che un capolavoro è, secondo me, un'opera sempiterna. Sicuramente nominiamo Leonardo Ortolani, detto Leo, famoso per la seria Rat-Man, di cui recentemente si è molto parlato a causa del finale in previsione nel 2017. Sì devo nominarvi anche Zerocalcare, pseudonimo di Michele Rech che, volenti o nolenti, sta avendo un enorme successo: il suo pessimismo e l'amarezza espresse in vari racconti rappresentano appieno la rabbia ed il disagio della sua generazione.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail