Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati, annunciata la mostra arriva a Milano

La mostra Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati sarà allestita a Milano. Ecco quando e dove visitarla!

fumetto-milano-italiano-mostra-palazzo-permanente.jpg

La mostra intitolata Fumetto italiano. Cinquant’anni di romanzi disegnati, dopo aver ottenuto ottimi risultati al Museo di Roma in Trastevere, sbarcherà domani a Milano.

La potrete visitare dal 20 maggio al 10 luglio 2016, presso il Palazzo della Permanente, situato in via Filippo Turati 34. La mostra sarà aperta al pubblico tutti i giorni, dalle 10:30 alle 18:30 (€ 8,00 per il biglietto intero, € 6,00 il ridotto). Visitare questa esposizione significa arricchirsi culturalmente e migliorare la conoscenza di certi aspetti fondamentali della Nona Arte.

Infatti, verranno esposte le opere di grandi autori per descrivere l'evoluzione che il "romanzo disegnato" ha avuto in mezzo secolo di storia. Il pubblico potrà contemplare ben trecento tavole originali, che saranno disposte in ordine cronologico (si parte dal 1967 fino ad arrivare al 2016). Questi capolavori sono stati tratti da romanzi e fumetti disegnati da un autore unico.

Tutti i fumettisti interessati

La lista degli artisti selezionati è lunghissima: Hugo Pratt, Altan, Carlo Ambrosini, Ausonia, Dino Battaglia, Paolo Bacilieri, Roberto Baldazzini, Sara Colaone, Marco Corona, Elfo, Luca Enoch, Guido Crepax, Manuele Fior, Otto Gabos, Massimo Giacon, Gabriella Giandelli, Vittorio Giardino, Francesca Ghermandi, Gipi, Igort, Piero Macola, Magnus, Milo Manara, Lorenzo Mattotti, Attilio Micheluzzi, Marino Neri, Leo Ortolani, Giuseppe Palumbo, Andrea Pazienza, Tuono Pettinato, Sergio Ponchione, Davide Reviati, Filippo Scozzari, Davide Toffolo, Sergio Toppi, Pia Valentinis, Sebastiano Vilella, Vanna Vinci, Fabio Visintin, Zerocalcare.

Questo progetto, co-prodotto da Agema Spa e ViDi, è stato curato da Paolo Barcucci e Silvano Mezzavilla. Inoltre, hanno prestato la loro consulenza scientifica di Daniele Barbieri, Sergio Brancato, Stefano Cristante, Enrico Fornaroli, Pier Luigi Gaspa, Giulio Giorello e Luca Raffaelli.

Non perdete di vista il catalogo dell'esposizione edito da Skira, contenente i saggi sull'argomento e gli incipit con le prime cinque pagine in bianco/nero e a colori dei vari romanzi disegnati. Per altre informazioni cliccate qui: www.lapermanente.it.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail