I 10 anime shonen da vedere, ecco la lista

Quali sono i 10 anime shonen imperdibili?

gto.png

10 anime shonen imperdibili sono poche, quindi sicuramente ne aggiungerete voi altre nei commenti, vero? Non sono una grande appassionata (sono più una tipa da shoujo) ma mi sono venuti in mente di colpo subito una ventina di titoli. Naturalmente ho dovuto restringere il campo a questa lista:

Naruto: impossibile non nominarlo. Il giovane ha un sogno, ossia diventare Hokage, il ninja più importante del villaggio. Ci sono diverse serie di animazione, direi di partire dall'inizio, tornando all'anno 2002: ci sono ben 220 puntate che vi attendono. Per la precisone a seguire Naruto: Shippūden in 459 episodi e in corso.

One Piece è un'altra serie di animazione assolutamente "storica", per ora in 743 episodi e ancora in corso. Ispirata al manga di Eiichirō Oda a tema piratesco. Irrinunciabili le avventure di Monkey D. Rufy e ciurma!

Pandora Hearts: la serie è del 2009 in 25 episodi. Nella vita di Oz Vessalius va tutto bene: sta per compiere 15 anni e fervono i preparativi per la festa. Succede però qualcosa di gravissimo e Oz viene gettato nell'abisso, una sorta di prigione eterna. Ad aiutarlo Alice, una ragazza che incontra e con cui si allea per uscire dalla prigione.

Attack of Titan è una animazione del 2013 in 25 episodi. La razza umana è stata decimata dai giganti: i sopravvissuti sono all'interno di mura di cinta interne con tanto di soldati di protezione.

Bisogna citare sicuramente Full metal Alchemist: la serie di animazione è del 2003 in 51 episodi ( a seguire ce ne sono atri 64 dal 2009). Protagonisti sono Edward e Alphonse Elric, due giovani fratelli rimasti orfani. Per una serie di avvenimenti si trovano a dover cercare la pietra filosofale per riacquistare l'uno il corpo e l'altro degli arti perduti.

Fairy Tail, serie iniziata nel 2009, in 277 episodi. Nel regno di Fiore una gilda molto potente è Fairy Tail dove i maghi si comportano in maniera fuori dal coro. In questo regno la magia è parte integrante della vita quotidiana nonchè merce di scambio.

Kuroshitsuji: la prima serie di animazione è del 2008 in 24 episodi, consigliatissima. Il patto tra il demone Sebastian e il "signorino" Ciel è indissolubile: lui lo aiuterà e proteggerà nella vita, in cambio avrà un giorno la sua anima.

Gintama, serie iniziata nel 2006, in 201 episodi il cui protagonista è Gintoki Sakata, definiamolo "libero professionista" che si guadagna da vivere facendo il samurai. Nella trama spesso è presente una sorta di parodia di altri shonen.

Dragon Ball, la cui animazione esordisce nel 1986, ci parla di Goku e delle sfere del drago che evocano il potente drago Shenron. Goku è un saiyan e diventa protettore della terra combattendo contro i cattivi che mano a mano gli si presentano.

Concludo con una animazione tra le mie preferite in assoluto: GTO. La serie debutta nel 1999 in 43 episodi. Onizuka è un insegnante alquanto scanzonato, fuori dagli schemi, un bel po' maniaco ma dal cuore immancabilmente buono. Riuscirà a tenere a bada una delle peggiori classi mai viste?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail