I manga giapponesi romantici, ecco le storie da leggere

I manga giapponesi più romantici da non perdere.

honey-drops.jpg

Oggi sfondiamo una porta aperta: i manga romantici sono tra i miei favoriti, sebbene io non ami le storie esclusivamente "mielose". Vediamo un po' di storie assolutamente imperdibili.

Iniziamo con Honey & Honey Drops, manga dell'autrice Kanan Minami, in Italia per Star Comics. Classico shōjo tra i banchi di scuola, scuola che funziona in maniera piuttosto particolare: esistono infatti due gruppi di studenti ben distinti, i Masters e gli Honeys. I Masters sono ricchi e "adottano" gli Honeys, pagando loro le rette scolastiche in cambio di una serie di servigi. Tra gli altri la giovane Yuzuru diventa la Honey di Kai. La cosa è ambigua poichè il giovane non ha mai voluto una Honey fissa: tra incomprensioni e colpi di scena tra i due sboccerà l'amore.

Non posso non nominare uno dei miei manga preferiti: Lovely Complex, opera di Aya Nakahara, in Italia per Planet Manga. Risa, altezza 171 cm, Otani, altezza 154 cm sono fanciulla e fanciullo nella stessa classe: si "beccano" spesso ma in fondo in fondo si vogliono bene. Nel tempo infatti Risa scoprirà di essere innamorata di Otani ma l'altezza è un enorme freno, in particolare per il ragazzo che la rifiuta più di una volta sebbene in realtà non gli sia del tutto indifferente.

Storia d'amore lunga e travagliata quella della povera Kotoko di Itazura na Kiss, opera di Kaoru Tada, in Italia per Magic Press. Kotoko è innamorata di un suo coetaneo di nome Naoki, molto intelligente e molto antipatico. La giovane, una volta trovato finalmente il coraggio di dichiararsi, viene respinta con arroganza e definita una sciocca. Il caso vuole però che la casa di Kotoko crolli a causa di un terremoto, e la sua famiglia è costretta a chiedere ospitalità a un caro amico d'infanzia, ovvero il padre di Naoki. I due inizieranno a vivere dunque sotto lo stesso tetto, e pian piano le cose fra loro cambieranno.

Mi piace molto anche Maid sama, opera di Hiro Fujiwara in Italia per la Planet Manga. Misaki è una bella ragazza che frequenta le scuole superiori ed è tra le poche iscritte donne della Seika High School. Normalmente è una ragazza molto decisa, si fa sentire dai compagni di scuola e pretende di esprimere le proprie ragioni. Misaki ha purtroppo dei problemi economici ed è costretta, totalmente in conflitto con la sua natura indipendente, a fare la maid. Mentre un pomeriggio getta via la spazzatura del maid Caffè, incontra un compagno di scuola, Takumi Usui, il più bello e popolare, che le rivolge parole di scherno dicendole che quei vestiti le calzano perfettamente. La verità verrà a galla anche a scuola, o per lo meno così teme la ragazza, invece Takumi tace, ma non senza volgere la faccenda a proprio vantaggio.

Say "I love you" è un manga di Kanae Hazuki, in Italia per la GP Manga. Mei Tachibana è una sedicenne silenziosa e timida, non apprezza la compagnia maschile e fin da piccola difficilmente è riuscita a fare amicizia poichè è stata perennemente "tradita". Un giorno un ragazzo parecchio popolare nella scuola inizia ad interessarsi a lei, convincendola perfino a diventare amica di altre persone e facendole capire che non tutti sono sleali.

Chiudo con un classico che adoro, ossia Love Me Knight, il famoso Kiss me Licia. Il manga è opera di Kaoru Tada, in Italia per Star Comics: un miliardo di punti al manga rispetto all'animazione. Ovviamente tutti conosciamo Yakko (Licia) corteggiata da Satomi ma colpita dalla classica freccia di cupido, la giovane si innamora perdutamente di Go (Mirko). La storia tra loro non è facile: sono infatti costretti a lasciarsi più di una volta ma quando si suol dire che l'amore vince su tutto, così è! Il viaggio verso il lieto fine non è comunque semplice e ogni pagina sarà assolutamente appassionante.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail