Dylan Dog Color Fest n.18, ecco quali sono i nuovi remake

Arriva Remake, il nuovo Dylan Dog Color Fest n.18 con le rivisitazioni moderne di alcuni classici che hanno fatto la storia!

dylan-dog-color-fest-remake.jpg

La Sergio Bonelli Editore nel prossimo Dylan Dog Color Fest n.18 proporrà in chiave moderna tre grandi classici dylaniati. Il volume, in uscita il 9 agosto 2016 con una copertina di Claudio Villa, proporrà tre rivisitazioni (remake) di tre storie che sono rimaste nei cuori di tutti i lettori.

Ci sarà La nuova alba dei morti viventi, scritta e sceneggiata da Roberto Recchioni, disegnata da Emiliano Mammucari, con i colori di Annalisa Leoni. Sarà la rivisitazione del leggendario Dylan Dog n.1 di Sclavi e Stano. Recchioni ha scelto di raccontare questa avventura dal punto di vista della custodia del clarinetto di Dylan Dog.

La seconda storia è la rivisitazione del Diario degli uccisori, affidata allo sceneggiatore Giovanni Eccher, al disegnatore Bruno Brindisi ed a Sergio Algozzino (colori). Il classico di Tiziano Sclavi e Luca Dell’Uomo vi verrà raccontato attraverso l’occhio di una telecamera, come se fosse la ricostruzione di alcuni filmati preesistenti, appositamente riassemblati.

Il capitolo conclusivo di questo Color Fest sperimentale è Diabolo The Great, racconto scritto e sceneggiato da Fabrizio Accatino, disegnato da Valerio Piccioni e Maurizio Di Vincenzo, colorato da Paolo Altibrandi.

Questa storia prende spunto dal noto episodio realizzato dal duo Sclavi/Dell’Uomo, ma è stato rielaborato fumettisticamente in puro stile comic book pulp.

Il Dylan Dog Color Fest n.18 è l'ennesima conferma che questa collana è stata trasformata in un contenitore di idee alternative, sperimentali, utili per attirare un pubblico diverso, oltre a quello nostalgico. Vi ricordiamo che il remake La nuova alba dei morti viventi è stato già proposto separatamente (cliccate qui per approfondimenti).

  • shares
  • +1
  • Mail