Le strisce a fumetti di Mafalda: le storie più famose

Le strisce più famose di Mafalda.

E' difficile individuare le strisce più divertenti e famose di Mafalda, creatura inventata da Joaquín Lavado, in arte Quino. La prima pubblicazione di Mafalda risale al 1964.

Mafalda è una bambina curiosa, desidera capire e comprendere varie cose iniziando dagli adulti, con i quali ha difficoltà di "comunicazione", per passare alle preoccupazioni per il presente e per il futuro, arrivando alla sfiducia nelle persone. Badate bene però, il tutto è condito con una sottile ironia: il proposito di Mafalda è sì quello di strapparci un sorriso, oltre a quello di farci riflettere.

Tecnicamente Mafalda ha 6 anni, è una normalissima bambina che odia la minestra e ama le meringhe, la sua mente però è sveglia e pronta: fa domande dirette agli adulti su ogni genere di tematica, dal razzismo, alla fame nel mondo, alla guerra. La sua schiettezza è disarmante e talvolta spiazza completamente genitori e adulti. In gallery alcune stip simpatiche, sebbene appunto sia complesso scegliere. On line ho trovato parecchie raccolte dedicate a questa sagace bimba, tra le altre Mafalda Colpisce ancora (Magazzini Salani) o Mafalda, tutte le strisce (Magazzini Salani) per chi volesse fare una rilettura dell'opera di Quino.

  • shares
  • Mail