San Diego Comic-con 2016, le curiosità dal panel Women of Marvel

Continuiamo a parlare del San Diego Comic-con 2016, e scopriamo tutte le curiosità direttamente dal panel Women of Marvel!

San Diego Comic-con 2016 Women of Marvel

San Diego Comic-con 2016 – Torniamo a parlare del San Diego Comic-con, e scopriamo oggi tutte le novità e le curiosità emerse durante un Panel tutto al femminile, il Panel Women of Marvel, al quale hanno preso parte G. Willow Wilson (Ms. Marvel), la costumista di Agents of S.H.I.E.L.D. Ann Foley, i membri dello staff della Marvel Comics Sana Amanat, Judy Stephens, Adri Cowan e Lorraine Cink, Margaret Stohl (Captain Marvel), e i membri del cast di Agents of SHIELD Chloe Bennet, Ming Na Wen ed Elizabeth Henstridge.

Cominciamo con l’intervento della Amanat, che ha spiegato che è stato proprio il sostegno dei fan a rendere possibile l’espansione del mondo Marvel al femminile che abbiamo visto negli ultimi anni. E’ stato inoltre annunciato che Marvel realizzerà un nuovo ciclo di 15 variant cover cosplay, di cui potete vedere qui le primissime quattro immagini!

Ma passiamo ai nuovi progetti al femminile, e parliamo di Moon Girl & Devil Dinosaur. La Amanat spiega che Moon Girl scoprirà di essere la persona più intelligente nell'Universo Marvel a soli 9 anni. Inoltre, è stato annunciato che il libro “Marvel: Absolutely Everything You Need To Know” sarà realizzato da Lorraine Cink; si è inoltre parlato del nuovo spin off di Black Panther: World of Wakanda, al quale lavoreranno Roxane Gay e Yona Harvey.

Le novità su Ms. Marvel

Wilson ha poi parlato delle ultime novità su "Ms. Marvel”, e di come gli eventi saranno influenzati da quanto avviene in "Civil War II".

Kamala ha avuto modo di realizzare uno dei suoi più grandi sogni di tutti i tempi, quello di unirsi agli Avangers, ma certe volte, parte della crescita è scoprire che i vostri idoli hanno dei piedi d'argilla.

Wilson ha inoltre rivelato che presto i lettori scopriranno qual è l'origine del braccialetto d'oro che Ms. Marvel indossa.

Margaret Stohl (Capitan Marvel) ha invece parlato del sequel del romanzo “Black Widow: Forever Red”, dal titolo “Red Vengeance”. La copertina mostrerà Black Widow e Red Widow pronte all'azione.

Agents of SHIELD

E passiamo ad Agents of SHIELD. Ann Foley ha parlato del suo lavoro come costumista di Agents of SHIELD, rivelando che nella prossima stagione l’agente May apparirà in versione aggiornata, e specificando:

Non sto cercando di sessualizzare le ragazze, ma di renderle più potenti.


Chloe Bennett ha poi parlato del suo personaggio, Daisy Johnson, rivelando che inizialmente avrebbe dovuto indossare abiti e fiori, ma la squadra si è presto resa conto che questo non si adattava al personaggio.

Lei è così empatica, si preoccupa così tanto per la gente, è materna, in quel suo modo strano

spiega l’attrice, che rivela che è un po’ difficile non sentirsi forti e potenti quando si indossa il costume di Quake.

Anche la Henstridge ha raccontato di essere orgogliosa del suo personaggio:

Non è un personaggio che sta in laboratorio per tutto il giorno, e che è costretto a indossare i tacchi.

Detto questo, la Amanat ha spiegato che la Marvel è alla ricerca di creatori per allargare il cerchio, ed ha consigliato agli aspiranti autori di creare dei lavori e promuoverli ai convegni, ribadendo che la Marvel è a caccia di buoni narratori. Infine, la Amanat ha spiegato che, da qui a cinque anni spera che non vi saranno più delle minoranze in casa Marvel:

Vogliamo arrivare a un punto in cui creatori e personaggi di tutti i generi e le razze saranno del tutto normali.

via | Newsarama.com, Comicbookresources.com
Foto | da Twitter di Behind AoS

  • shares
  • Mail