Suicide Squad, Ivan Reis entra a far parte del team creativo della testata

Mentre il film dedicato alla Suicide Squad divide pubblico e critica, la nuova testata dedicata alle avventure di Harley Quinn e soci si arricchisce di un nuovo, bravissimo, disegnatore: Ivan Reis!

suicide-squad-2-dc-comics-cover-jim-lee-preview-2016-detail.jpg

Aria di avvicendamenti sulla testata dedicata alla Suicide Squad, supergruppo di villain guidato da Amanda Waller: il disegnatore Ivan Reis si occuperà di disegnare le back-up story della testata, alleggerendo così il carico di lavoro di Jim Lee! La notizia era già nell'aria perché Lee, con un comunicato risalente a quasi un mese fa, aveva annunciato che sarebbe riuscito a disegnare solo tredici delle venti pagine per albo che andranno a comporre le prime cinque uscite di Suicide Squad. Reis va quindi a lavorare insieme a Jason Fabok che, in tal ottica, ha già disegnato le tavole della back-up story di Suicide Squad #1.

Artista conosciuto ai più per aver illustrato la miniserie Blackest Night del 2009, Reis è sempre stato nel "giro che conta" della DC Comics, arrivando a disegnare anche la prima uscita di The Multiversity di Grant Morrison. Ma Reis sa davvero il fatto suo, e sono sicuro che darà il meglio sulle pagine di Suicide Squad.

Non ci resta che aspettare Suicide Squad #2 per vedere la back-up story illustrata da Reis!

via | Newsarama

suicide-squad-2-dc-comics-cover-jim-lee-preview-2016.jpg

  • shares
  • +1
  • Mail