Le ragazze anelano alla landa selvaggia, la trama dell'anime

Andiamo a vedere a trama dell'anime e visual novel Le ragazze anelano alla landa selvaggia, nuovo anime del canale Man-ga di Sky.

Le ragazze anelano alla landa selvaggia - Finita la pausa estiva, sul canale Man-Ga di Sky si apprestano ad arrivare nuove serie. Oltre alla seconda stagione di Food Wars e al ritorno di Highschool of the Dead, ecco che fa capolino un'altra novità: Le ragazze anelano alla landa selvaggia. D'accordo, titolo a dir poco improponibile per un anime che deriva dalla visual novel giapponese nota come Shokomeza o Shojotachi Wa Koya O Mezasu, realizzata da Minato Soft e prodotta per Microsoft Windows. L'adattamento anime, invece, è stato prodotto dallo studio Project No.9 e in Giappone è andato in onda dal 7 gennaio al 24 marzo 2016 per un totale di dodici episodi in tutto. Esiste poi anche una versione manga edita in patria sulla rivista Dengeki G's Comic di ASCII Media Works.

Le ragazze anelano alla landa selvaggia: la trama

Le ragazze anelano alla landa selvaggia racconta la storia di Buntaro Hojo, un ragazzo che non ha nessuna aspirazione per il suo futuro e che passa da un lavoro part-time all'altro, cerca di aiutare i club in difficoltà e appiana le liti fra gli amici, tutto nella speranza di trovare qualcosa che gli interessi veramente e che gli permetta di diventare qualcuno nella vita. Solo che ancora non ha capito in che direzione dovrà andare la sua vita. Un bel giorno viene invitato ad un appuntamento da Sayuki Kuroda, una sua compagna di classe. Messo alle strette Hojo non riesce a rifiutare.

I due passano una giornata al parco divertimenti, ma ad un certo punto Kuroda getta la maschera: lo ha attirato in questo finto appuntamento perché voleva proporre a Hojo di creare insieme a lei un videogioco in modo da recarsi insieme in quella landa selvaggia che è il mondo dei simulatori di appuntamenti. Kuroda ha scelto Hojo perché in precedenza si era dimostrato in grado di scrivere una valida sceneggiatura per lo spettacolo teatrale realizzato dal club di teatro della scuola. Hojo non è che sia proprio convintissimo all'inizio, anche perché non sa nulla di questo tipo di gioco, ma dopo qualche perplessità decide di accettare anche per via delle insistenze di Kuroda che è convintissima di poter trasformare il suo gioco in un successo grazie alle abilità di Hojo. Che abbia finalmente trovato qualcosa a cui dedicarsi con tutto se stesso?

  • shares
  • +1
  • Mail