Black Panther, l'autore Ta-Nehisi Coates vuole scrivere 60 albi della testata

L'autore, giornalista ed educatore americano Ta-Nehisi Coates sembra molto preso dal suo nuovo ruolo di fumettista. Ed è così preso da sperare che la Marvel gli faccia scrivere 60 albi del "suo" Black Panther!

black-panther-1-cover-marvel-2016-detail.jpg

Il successo del primo numero di Black Panther 2016 della Marvel è sotto gli occhi di tutti, tant'è che la pagina Wikipedia americana lo segna già come l'albo più venduto dell'anno. Ed il merito non è solo del famosissimo artista Brian Stelfreeze, ma anche (e soprattutto, direi) di Ta-Nehisi Coates, una delle personalità più in vista del giornalismo americano. Lo stesso Coates che, in un'intervista al The Wall Street Journal, annuncia di voler lavorare su Black Panther fino a firmare qualcosa come 60 albi!

Confermando che la Marvel gli ha dato mandato di scrivere altre 12 uscite (che si aggiungono ai 12 albi inizialmente concordati) di Black Panther, Coates spera che la casa editrice americana voglia dargli la possibilità di concludere la sua storia. Una storia che, come abbiamo detto, Coates vorrebbe prolungare di almeno 36 uscite!

Non so se la Marvel accorderà mai a Coates questo desiderio, ma le vendite di Black Panther potrebbero incoraggiare gli editori a puntare sul giornalista americano e sulla bontà della sua storia.

via | Comic Book Resources

  • shares
  • +1
  • Mail