USA, la Marvel ha rinviato l'uscita di otto testate

Non è strano che una casa editrice posticipi l'uscita di qualche testata, ma in Marvel questa operazione sta diventando abitudine!

united-states-of-murder-annual-2016-cover.jpg

A noi lettori italiani di fumetti non dovrebbe interessare poi molto se, negli States, un fumetto esce in ritardo o in anticipo. Ed invece sbagliamo, e alla grande: se l'albo esce in ritardo, anche i tempi del "catch-up" (ovvero il tempo che intercorre tra l'uscita del fumetto negli States e la traduzione/pubblicazione in Italia) si dilateranno. Fatta la dovuta premessa, andiamo a vedere quello che sta succedendo dall'altra sponda dell'oceano in Marvel dove, come avete letto anche dal titolo, la casa editrice ha posticipato l'uscita di otto testate!

Spider-Man #9, Captain Marvel #10, United States of Murder Inc. Annual, Crime Noir Omnibus HC, Black Panther #7, Spider-Gwen #13, Silver Surfer #7 e Star Wars: Poe Dameron #8 subiranno tutti dei ritardi che variano da una a due settimane rispetto alla data d'uscita annunciata in precedenza, senza che la Marvel ne giustifichi il perché. E che ci sia anche Spider-man tra le testate "ritardatarie" è una brutta gatta da pelare, per la Marvel...

Da notare che, tra le testate in ritardo, ci sono anche i due lavori della Icon firmati da Brian Michael Bendis, ovvero Crime Noir e U.S. of Murder Inc.

via | Newsarama

  • shares
  • +1
  • Mail